Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Come scegliere un PC di fascia alta

Come scegliere un PC di fascia alta

Vale sicuramente la pena acquistare un nuovo PC di fascia alta, ma sai quale scegliere? Quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere? Sicuramente saprai che la gamma di computer portatili è vasta e, a un certo punto, potresti pensare che tutti i modelli sono uguali.

come scegliere il pc di fascia alta da comprare

Ma se prima dell’acquisto rifletti attentamente su uno dei fattori più importanti, ossia l’uso che intendi farne, il campo si restringe notevolmente.

Una volta che lo hai appurato, diventa fondamentale capire a cosa devi prestare attenzione quando acquisti un PC.

Dopo tutto, per scegliere un computer da comprare con il miglior processore e le specifiche ottimali, devi prima considerare le tue esigenze.

A partire dal disco SSD fino alle schede video dedicate, passando per gli economici processori Intel Core i3 e di ultima generazione (i9 e i10), puoi scegliere una macchina che ti garantisca le migliori prestazioni possibili.

Vediamo di seguito come scegliere il miglior computer fisso o notebook per le tue esigenze, tra cui i componenti giusti, e come mettere a confronto le varie offerte presenti sul mercato in base alle caratteristiche.

Scegliere un PC di fascia alta: cosa devi guardare prima di acquistarlo?

La prima cosa che devi chiederti prima di acquistare un pc o un notebook è “a cosa mi serve?”. Negli ultimi anni, i computer sono stati costruiti per soddisfare diverse esigenze di utilizzo ma, in linea generale, possono essere suddivisi in quattro categorie principali:

  • per giocare;
  • per creare contenuti;
  • per lavorare in mobilità;
  • per uso domestico.

Anche la scelta del display è importante, poiché è la parte del PC che viene utilizzata più di frequente. La scelta di un buon display consente di utilizzare il computer in tutte le situazioni e in tutte le condizioni di illuminazione.

I display presenti sul mercato possono essere opachi o lucidi. La scelta dipende dalle tue esigenze e da dove e come utilizzerai il PC.

Ovviamente, i fattori che dovrai considerare prima di acquistare un computer sono anche altri e li illustreremo nei prossimi paragrafi.

Differenze tra i processori

La scelta di un processore per il tuo nuovo PC non è così ovvia. Prima di un doveroso approfondimento, è importante sapere a cosa serve un processore per capirne bene l’importanza. Soltanto così potrai scegliere in modo oculato.

scheda video e processore pc

Il ruolo del processore è volto tutto a garantire efficienza e prestazioni elevate. In effetti, è l’essenza di un PC ed è essenziale per:

  • eseguire dei software;
  • navigare su Internet;
  • controllare la posta elettronica.

Ciò che differenzia un computer di fascia alta da uno di fascia bassa è la potenza. Per questo motivo, prima di procedere all’acquisto, il consiglio è di considerare il numero di core e la frequenza di clock, che viene espressa in gigahertz.

Per velocità di clock si intende la velocità con cui il processore esegue varie operazioni. Inoltre è anche legata alla velocità con cui avvengono gli scambi di informazioni con la memoria RAM.

Un core è anch’esso un processore ed è considerato il “nucleo di elaborazione” del processore principale. Più core ha lo stesso processore, più veloce è la sua esecuzione.

Quindi, ti conviene scegliere un PC con un processore dual-core o quad-core oppure, se vuoi maggiore potenza, un octa-core. Se opti per un Intel Core i9/i10, punterai alla massima potenza e alle elevate prestazioni.

Le tipologie di processore

Sicuramente hai sentito parlare di Intel e AMD, i due principali marchi di processori che vengono usati nei PC e nei notebook.

Se propendi per un portatile di fascia alta con processore Intel, ti conviene partire dall’ i7 in su. Invece, se la tua scelta cade sull’AMD, il Ryzen 7 o 9 è quello che fa per te.

Come scegliere il PC di fascia alta in base alla scheda video

Se hai bisogno di un PC di fascia alta per lavori di grafica oppure per giocare, devi confrontarli in base alla scheda video, oltre che al processore. Le schede video possono essere integrate o dedicate.

Le schede video integrate non hanno una loro memoria video e devono usare parte della RAM del PC. Sono le meno costose e, a differenza di quelle dedicate, hanno prestazioni più limitate.

Queste tipologie di schede video si addicono soprattutto per attività meno impegnative, come la scrittura di documenti, la navigazione Internet, la visione di video online e altro ancora.

Invece, come detto all’inizio, per giocare ai videogame o per lavori di grafica, ti serve un PC con una scheda video dedicata potente . Con questo termine si intende una scheda che, a differenza di quella integrata, dispone di diversi gigabyte di memoria video per conto proprio.

Oltre alle prestazioni elevate, il vantaggio delle schede grafiche dedicate è la facilità di aggiornamento o sostituzione. Possono anche essere utilizzate in combinazione con altre schede grafiche dedicate o integrate per migliorarne ulteriormente la funzionalità.

Tuttavia, l’unico svantaggio è il prezzo elevato, che può essere di centinaia o, addirittura, migliaia di euro. Per questo motivo, devi prenderla in considerazione solo se veramente necessaria. Altrimenti, l’investimento sarà in gran parte sprecato.

Leggi Anche: Come aumentare la durata della batteria del computer portatile

20%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.