Siete Qui: eComesifa.it » Musica » Come scegliere le cuffie Bluetooth da comprare

Come scegliere le cuffie Bluetooth da comprare

Sempre più ricercate, le cuffie Bluetooth sono oggi tra i gadget tecnologici più amati dalle persone. La comodità consiste proprio nel fatto che è stato eliminato il problema dei fili.

quali cuffie bluetooth comprare

La grande richiesta ha fatto si che il mercato crescesse e le proposte oggi sono davvero tante. Questa guida nasce con l’intento di aiutarvi a capire come scegliere le cuffie Bluetooth.

Cosa sono le cuffie Bluetooth e quali sono i vantaggi che offrono

Utilizzano la tecnologia Bluetooth, la quale permette ormai da oltre 20 anni di scambiare dati fino a 10 metri tra un dispositivo e un altro. Le frequenze della banda radio a onde corte vanno da 2.4 GHz fino a 2.48 GHz.

Il principale vantaggio è l’assenza di cavi. Le cuffie vengono collegate allo smartphone, tablet o PC grazie al Bluetooth. La cosa importante è restare nel raggio di 10 metri da dove si è connessi.

La connettività è veloce e allo steso tempo sicura. Infatti non è possibile collegarsi con le cuffie se il dispositivo ricevente rifiuta la richiesta.

Infine è davvero difficile che vi siano problemi di compatibilità, in quanto la maggior parte dei dispositivi la accetta.

Come scegliere delle buone cuffie Bluetooth

Potete trovare cuffie Bluetooth appartenenti a diverse fasce di prezzo. Il valore economico di questo gadget cambia in base alle sue caratteristiche tecniche ed estetiche.

Alcune persone per esempio preferiscono delle cuffie Bluetooth che possono all’occorrenza essere attaccate anche al connettore jack, oppure che possiedano tecnologie aggiuntive interessanti, che blocchino eventuali rumori ambientali o che garantiscano una buona performance audio.

Vediamo quali sono le caratteristiche tecniche delle cuffie Bluetooth che devono essere tenute in considerazione al momento dell’acquisto.

1. Struttura della cuffia: specialmente se considerate di utilizzarle tanto è fondamentale scegliere una cuffia con una buona struttura. Sono più comode durante gli spostamenti per esempio. Una buona idea è quella di optare per un modello pieghevole se viaggi molto  perché in questo modo puoi riporle comodamente nella custodia e poi dentro lo zaino o la borsa. Per altre persone invece i modelli on-ear risultato più comodi per via della loro leggerezza. Oppure quelli con driver più grandi che di solito offrono anche migliori prestazioni audio.

comprare cuffie bluetooth con microfono

2. Batteria: fate sempre attenzione all’autonomia della batteria. Risulta essere uno dei parametri più importanti per chi passa molto tempo fuori casa e ha bisogno che le cuffie resistano a lungo. Per esempio l’autonomia normalmente è di 15 ore per i modelli più economici, mentre può arrivare fino a 45 ore nei modelli top di gamma. La durata comunque viene influenzata da una serie di fattori come la cancellazione del rumore.

3. Cancellazione del rumore: è una tecnologia sempre più richiesta dalle persone. Grazie a lei infatti è possibile eliminare i rumori esterni. Può essere attiva o passiva. Quella attiva è nota anche come active noise cancelling, cioè si aziona semplicemente premendo un tasto dedicato. L’annullamento avviene emanando frequenze opposte ai suoi che arrivano dall’esterno, così da annullarli. C’è poi la cancellazione passiva del rumore che non si può attivare o disattivare. Dipende infatti dalla struttura fisica della cuffia che può essere un’imbottitura extra oppure un design over ear.

4. Tipi di comandi: esistono diverse tipologie di comandi. Tutti però si suddividono essenzialmente in due categorie. Da una parte ci sono i comandi fisici e dall’altra quelli touch. Permettono in entrambi i casi di gestire la riproduzione multimediale, il volume, i comandi integrati etc.

5. Microfono integrato: ormai è indispensabile, perché le cuffie in questo caso possono essere usate anche per eseguire delle telefonate.

6. Assistente vocale: diversi modelli avanzati di cuffie Bluetooth includono per esempio l’assistenza vocale di Google, quella di Apple o quella di Amazon. Basta semplicemente premere l’apposito pulsante oppure dare un comando vocale.

7. Modulo NFC: è un’altra tecnologia che può essere inclusa nelle cuffie Bluetooth. E’ un sistema di connessione wireless che consente sempre il collegamento tra due dispositivi che si trovano a una distanza non superiore di 10 metri. A differenza del Bluetooth però può essere attivato semplicemente avvicinando il modulo.

8. Caratteristiche tecniche: non dimenticatevi infine che resta sempre fondamentale tutto il tema delle caratteristiche tecniche. Per esempio dovete valutare qual è la risposta in frequenza. Più è alto il valore, calcolato in KHz, e più resta fedele la riproduzione audio delle cuffie stesse. C’è poi la sensibilità, il qui valore misurato in dB significa che più è alto e migliore è alla fine la sua resa sonora. Infine c’è l’impedenza calcolata in Ohm e garantisce una resa audio più o meno soddisfacente.

Scegliere le cuffie Bluetooth una volta presi in esame tutti questi aspetti diventa sicuramente molto più semplice anche per coloro che non si intendono troppo dell’argomento.

Leggi Anche: Cuffie da gioco Lycander Intermediate

13%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.