Come scegliere il sistema operativo dello smartphone e del tablet

quale smartphone scegliere

La scelta dello smartphone o del tablet, pone l’acquirente sempre di fronte la stessa domanda, quale apparecchio comprare?

Di solito la risposta è quasi sempre Apple o Samsung, la prima domanda da porsi invece dovrebbe essere, quale sistema operativo è il più adatto alle mie esigenze?

Conoscere pregi e difetti di iOS presente sui tablet e smartphone Apple, ed Android comune sui dispositivi Samsung e di molte altre marche è lo scopo di questa piccola guida.

  • L’avvio

Lo screen di avvio dell’ iPhone nella sua ultima versione ha introdotto una gestione delle cartelle migliorata e più ordinata, ne hanno fatto le spese le personalizzazioni, che sono      ancora più ridotte.

La schermata iniziale di Android, mette a disposizione un livello di personalizzazione molto ampio, possiamo utilizzare schermi multipli, sfondi di tipo diverso che reagiscono al nostro   tocco e molti widget interattivi. Tutto questo però, porta velocemente molta confusione sullo schermo, a discapito dell’utilizzabilità dello smartphone.

  • Fotocamera e Videocamera

Android è un passo avanti da sempre,i filtri ed i software di ritocco sono migliori, stessa    dicasi per le qualità delle ottiche.

Un punto a favore della tastiera virtuale dei dispositivi della casa di Cupertino che ha uno zoom molto più pratico

  • Grafica e usabilità

Se cercate semplicità, eleganza e linearità estetica iPhone di Apple è il primo della classe, Android ha un aspetto più da “smanettoni”. Anche dal punto di vista dell’utilizzo entrambi hanno due filosofie molto diverse fra di loro.

Apple ha delle sequenze molto lineari per spostarsi da un menù all’altro, il suo utilizzatore è abituato ad una certa schematicità di utilizzo, la via di accesso è una, possiamo solo migliorare la velocità di esecuzione di ogni azione, chi proviene da Android avrà bisogno di un certo periodo di apprendimento.

Il sistema operativo Android, invece, permette di arrivare al vostro obbiettivo con percorsi diversi e quindi il suo utilizzatore tende a personalizzare le proprie azioni.

Apple è più immediato per chi si avvicina per la prima volta al mondo di questi dispositivi, l’altra faccia della medaglia è che certe azioni sono limitate e a lungo andare essere fastidiose.

Android necessita invece, di un apprendimento molto più lungo ma successivamente risulta più flessibile nel suo utilizzo

  • Più software aperti in contemporanea (Multitasking)

Solo a partire da iOS 4 è stata implementata tale funzionalità, il s.o su base Linux è nato già così; nonostante questa  implementazione sia più recente, sul dispositivo della controparte, il Multitasking ha una maggiore stabilità.

  • I Programmi software

Qui Apple ha una marcia in più, il suo App store è online da molti anni ed ha un    considerevole numero di applicazioni scaricabili, sia gratuitamente che a pagamento.

La qualità inoltre è molto più alta della controparte in quanto molti software sono indubbiamente più professionali, basti pensare a quelli dedicati alla musica, al funzionamento con gli strumenti musicali ed alla grafica.

Android ha spesso molte applicazioni fatte in casa“self made” che sono poco utilizzabili e che fanno perdere molto tempo quando le si usano per la prima volta.

Nella fase di disinstallazione dei software la Apple ne esce nuovamente vincente, basta una pressione prolungata  dello schermo per veder sparire il software non più desiderato.

Il confronto fra i due sistemi operativi è stato molto combattuto, sta a voi capire quali        sono le qualità che hanno la priorità nella vostra scelta.

Leggi Anche: Come proteggere gli occhi quando si usa lo smartphone

Come scegliere il sistema operativo dello smartphone e del tablet ultima modifica: 2017-09-20T06:57:25+00:00 da eComesifa.it
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here