Come scegliere e acquistare il Baby Monitor giusto

baby monitor migliori

Grazie al baby monitor, potrete tenere sempre sotto controllo il vostro bambino, quando non siete nella sua stessa stanza.

Esistono diverse tipologie di baby monitor, dai più economici, che permettono di ascoltare solo l’audio della stanza del bimbo, fino ai più tecnologici e un po’ più costosi che trasmettono sia audio che video.

Addirittura ne esistono alcuni, che riescono a monitorare la temperatura corporea e la frequenza cardiaca del bambino, questo per farvi capire che la tecnologia fa passi da gigante, anche se per acquistare questi modelli Super-Tech bisogna sborsare molti soldi.

Il funzionamento è semplice, praticamente tutti i monitor hanno una stazione “trasmettitore”, che va posizionata della stanza del bambino e un “ricevitore”, che può essere anche uno smartphone o un tablet, che potete portarlo insieme a voi in giro per la casa, mentre fate i lavori quotidiani.

E’ ovvio che i migliori baby monitor sono molto utili per i genitori che non dormono con i loro bimbi, così si può controllare se si svegliano per mangiare.

Una cosa importante è la posizione del “trasmettitore”, infatti, per controllare al meglio il bambino, va posto a circa 2 metri dalla culla, in modo da ottenere un immagine ottimale del bimbo.

Tenete comunque presente che se in casa avete molti apparecchi cordless, il segnale del baby monitor potrebbe essere disturbato, quindi se avete una rete Wi-Fi per internet in casa, potreste optare per l’acquisto di un baby monitor wireless o con sim card telefonica.

Offerta
GHB Babyphone Digital Audio Video Baby Monitor Camera Baby phone Wireless Realtime Digital LCD Display Babyviewer 2.4 GHz
  • Il prodotto venduto da gohappybuy è originale, da alarmshop...
  • La telecamera e il ricevitore utilizzano 2,4 GHz per...
  • Il nuovo baby monitor LCD GHB da 2 pollici è un prodotto...

Vediamo le caratteristiche più importanti da controllare prima dell’acquisto del baby monitor:

Audio, Video o tutto incluso

Come accennato, esistono diverse tipologie di baby monitor, quindi se volete solo ascoltare cosa succede nella stanza, potete risparmiare un po’ di soldi, ma noi naturalmente, vi consigliamo di acquistare un baby monitor audio/video, con il quale zoomare, fare fotografie e ascoltare anche il bambino.

Sicurezza del segnale

Quello della sicurezza del segnale trasmesso, è un problema serio. Acquistare un modello di baby monitor digitale in grado da crittografare sia immagini e audio, serve a rendere quasi impossibile che il segnale sia intercettato da altre persone, così da garantire la vostra privacy e tenere al sicuro il bimbo.

Dimensione del ricevitore

Avere un ricevitore piccolo, vuole dire che è più comodo per essere portato in giro per casa, quindi tenete presente anche questo fattore prima di acquistarne uno.

Indicatore batteria scarica

Assicuratevi che il baby monitor che state acquistando, abbia un sistema acustico che vi avvisi in caso le batterie siano quasi scariche, altrimenti potreste ritrovarvi con il sistema spento durante la notte.

Trasmettitori multipli

Se avete la necessità di controllare più stanze della vostra casa, perchè magari un bambino sta giocando in sala e un bambino sta dormendo in camera, sarebbe utile acquistare un sistema multi trasmettitore, così potrete monitorare i vostri figli in ogni momento.

Leggi Anche: Scegliere il termometro per il bambino

Come scegliere e acquistare il Baby Monitor giusto ultima modifica: 2017-08-18T08:46:04+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here