Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Web » Come salvare una pagina web in PDF

Come salvare una pagina web in PDF

Prima o poi capita a tutti di dover salvare una pagina web in PDF, magari per consultarla offline oppure per condividere i dati con altre persone.

salvare pagina web in pdf

In questa nuova guida passo passo, esamineremo i browser più popolari e vedremo come salvare pagine web in PDF in modo facile e veloce.

NB: Le istruzioni che trovi in questo articolo, fanno riferimento alle versioni più recenti dei browser utilizzati, quindi se hai una versione “datata”, ti consigliamo di aggiornarla.

Salvare una pagina web in pdf con i vari browser per computer

Per i browser più utilizzati, la funzione Stampa che trovi tra le varie voci del menu è sicuramente il sistema più veloce per salvare una pagina Web in PDF. Sappiamo bene che si è tentati di utilizzare l’opzione Salva pagina con nome …, ma questa opzione permette solamente di salvare le pagine di un sito in un formato web e non in PDF.

Google Chrome

Se il tuo browser preferito è Google Chrome, dovrai seguire questi semplici passaggi per salvare siti internet in pdf:

salvare pagine web in pdf da chrome

Passo 1: Per prima cosa devi cliccare sull’icona con i tre punti che vedi nell’angolo in alto a destra della finestra di Chrome e poi selezionare Stampa … dal menu a discesa che si apre. In alternativa puoi utilizzare la scorciatoia da tastiera Ctrl + P (Command + P se usi un Mac).

Passo 2: Nella finestra pop-up che si apre a video, clicca a destra dell’etichetta Destinazione e seleziona Salva come PDF nel menu a discesa. In questo modo ti verrà presentata l’anteprima della stampa.

Passo 3: A questo punto devi cliccare su Altre impostazioni per visualizzare tutte le opzioni disponibili per modificare il formato della pagina, l’orientamento e così via.

Passo 4: Bene, una volta che hai apportato tutte le modifiche necessarie, fai clic sul pulsante Salva e poi seleziona una cartella di destinazione del file PDF sul PC. Ora devi cliccare sul secondo pulsante Salva per completare l’operazione e avviare il salvataggio.

Microsoft Edge

Se sul computer hai installato la nuova versione di Edge basata su Chromium, puoi seguire questa procedura per salvare le pagine web in PDF:

salvare pdf con edge

Passo 1: Fare clic sull’icona con i tre punti che trovi nell’angolo in alto a destra della finestra, quindi selezionare Stampa dal menu a discesa. In alternativa, puoi premere i tasti Ctrl + P.

Passo 2: Nella finestra che viene visualizzata sullo schermo fare clic sulla freccia giù che vedi sotto l’etichetta Stampante e poi selezionare Salva come PDF dall’elenco del menu a discesa.

Passo 3: Da questa finestra puoi anche scegliere l’orientamento del foglio, l’intervallo delle pagine da salvare in pdf e, cliccando su Altre impostazioni, puoi visualizzare e regolare altre opzioni come ad esempio il formato della pagina e il ridimensionamento.

Passo 4: Una volta soddisfatto delle modifiche apportate, ti basterà cliccare sul pulsante Salva e selezionare la cartella di destinazione sul tuo computer. Fai clic sul secondo pulsante Salva per completare l’operazione.

Mozilla Firefox

A differenza di quelli presentati in precedenza, il browser Firefox non include una stampante PDF integrata, ma basterà utilizzare la funzione Microsoft Print to PDF di Windows 10 oppure selezionare un’altra stampante PDF virtuale.

salvare pagina internet in pdf su firefox

Passo 1: Innanzitutto fai clic sull’icona con le tre linee orizzontali che vedi in alto a destra della finestra e poi seleziona l’opzione Stampa … nel menu a discesa.

Passo 2: Nella finestra che si apre a video, fare clic sul pulsante Stampa nell’angolo in alto a sinistra. Se vuoi, puoi semplicemente premere i tasti Ctrl + P sulla tastiera per aprire il menu di stampa.

Passo 3: Nella parte alta dello schermo trovi alcune opzioni che puoi modificare, come l’orientamento del foglio o la scala di stampa. Una volta scelte le impostazioni adatte, fai clic sul pulsante Stampa in alto a sinistra e seleziona Microsoft Print to PDF tra le stampanti disponibili.

Passo 4: Una volta fatto, clicca sul pulsante Stampa, quindi seleziona la cartella di destinazione del file .pdf e clicca sul pulsante Salva per terminare la procedura.

Salvare pagine web in PDF da dispositivo mobile

Se stai navigando dal tablet o dal tuo smartphone, puoi salvare le tue pagine web in pdf anche da dispositivo mobile.

Google Chrome per Android

Allora, anche Google Chrome per android ti permette di salvare le pagine web in pdf:

aprire pdf su android

Passo 1: Apri la pagina Web che vuoi salvare con l’app Chrome del tuo dispositivo mobile, tocca l’icona con i tre puntini nell’angolo in alto a destra del display e poi premi Condividi … nel menu a discesa.

Passo 2: Nella parte inferiore dello schermo verrà visualizzato un menu a comparsa grigio. Da questo menu, devi selezionare Stampa.

Passo 3: Ora pigia sulla freccia giù che vedi in alto e scegli l’opzione Salva come PDF dal menu a discesa.

Passo 4: Ora tocca la freccia giù che trovi sotto la dicitura Dimensioni carta e imposta le varie opzioni del documento se necessario.

Passo 5: Quando sarai pronto a salvare la pagina in PDF, tocca sull’icona del dischetto nella parte destra del display.

Passo 6: A questo punto devi digitare il nome da dare al documento nella parte inferiore della schermata successiva, quindi pigia sul pulsante Salva.

Leggi Anche: Modificare PDF Gratis: Ecco come si fa