rinnovare arredamento a primavera

Con il mese di marzo, si sente già nell’aria l’arrivo della primavera e viene la voglia di rinnovare la casa, ma non bisogna necessariamente spendere molti soldi.

Per dare un aspetto nuovo, vivace e fresco alla vostra casa non è necessario rinnovare l’arredamento, ma bastano pochi e semplici cambiamenti da apportare agli ambienti e il gioco è fatto.

In questa guida, desideriamo orientarvi su come muovervi per dare alla vostra casa un tocco d’aria nuova e un aspetto più accogliente, con l’arrivo della primavera, ma spendendo davvero poco.

Cercate, innanzitutto di arieggiare gli ambienti specie in quelli dove c’è odore di stantio e dove ci sono armadi che fanno si che si accumuli l’odore di chiuso e molto spesso anche di muffa.

Eliminate le coperte o i capi di abbigliamento che non mettete più, in modo da alleggerire cassetti e armadi e poi iniziate col pensare le mosse giuste da fare per ciascun ambiente.

Ecco come fare per rinnovare la casa in primavera

  • Rinnovate i mobili. Se avete dei mobili vecchi, ma che pensate di tenere, riparateli se richiedono una manutenzione e dategli un aspetto nuovo ricorrendo alla tecnica del decoupage. Vedrete che avranno un aspetto del tutto nuovo e li potrete adattare a un salone o alla camera dei ragazzi, personalizzandoli a vostro piacimento.
  • Tinteggiate le pareti. La pittura delle pareti quando le camere sono arredate, non è un’opera facile e anche i costi sono onerosi, ma se ritenete che soltanto alcune pareti richiedono una manutenzione, potete creare dei colori dalle sfumature simili al resto della stanza oppure utilizzare dei colori completamente diversi. Specie nelle case moderne, dove l’arredamento è giovanile, si possono tinteggiare le pareti di vari colori pastello e il risultato è molto bello.
  • La tappezzeria e le tende. Con l’arrivo della primavera si tende a pulire le tende e non è necessario sostituirle, ma si possono aggiungere soltanto delle parti laterali dai colori freschi, per dare un tocco di originalità e aria nuova ai locali. In cucina si possono aggiungere dei coprisedie che richiamino il colore delle tende e anche delle spalliere per dare alla tavola una maggiore importanza. Lavate i copridivano e aggiungete dei cuscini nuovi dai colori vivaci e diversi fra loro. Sostituite i tappeti pesanti con altri dai colori vivaci e facili da lavare.
  • Accessori agli ambienti. Per impreziosire e dare ad ogni punto della casa la sua importanza, aggiungete dei vasi dai colori vivaci, dei centro tavola nuovi e qualche soprammobile particolare.
  • I quadri alle pareti. Per non rendere gli ambienti monotoni, cambiate i quadri alle pareti e procuratevi delle stampe dai colori accesi e dalle immagini coinvolgenti. Non è necessario spendere un patrimonio, bastano pochi accorgimenti e il gioco è fatto.
  • Profumi e colori. Per dare agli ambienti un’aria fresca e pulita, aggiungete delle profumazioni naturali in ogni stanza, mettendo in vecchi vasi delle candele profumate e dei fiori secchi di vario colore. In questo modo renderete la vostra casa accogliente e sempre nuova. Se preferite, potete tinteggiare i vasi dei colori più adatti alle vostre esigenze.

Apportando questi semplici cambiamenti, vedrete che la vostra casa in primavera avrà un aspetto nuovo, sarà accogliente ed elegante, tanto che non farà pensare che avete spesso davvero poco.

Leggi Anche: Utilizzi alternativi della coca cola


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here