Come rimettersi in forma dopo una grande abbuffata

Spesso le feste ci portano a trascorrere molto tempo a tavola e fra pranzi lunghissimi e cene abbondanti si finisce inevitabilmente per esagerare.

Il Natale e il Capodanno, per esempio, sono le feste dello stare assieme e ci si incontra per scambiarsi i regali e condividere il pranzo, ma essendo tutte queste feste molto vicine tra loro, si rischia di mangiare troppo e trascorrere così giornate in cui si ha un malessere generale, come emicrania, vertigini, senso di nausea e dolori addominali.

Quando si esagera mischiando alimenti diversi, fritti e piccanti e si bevono alcolici come il vino o lo spumante e poi anche i dolci, si  corre il rischio di intossicarsi e così il corpo ci manda dei segnali sgradevoli.


In questa guida, desideriamo fornirvi dei suggerimenti che possono esservi utili se anche voi avete esagerato col cibo ed è arrivato il momento di depurarvi.

Innanzitutto, per aiutare l’organismo a depurarsi, ecco gli alimenti da evitare subito.

  • Eliminate gli snack, i prodotti da forno preconfezionati e gli altri cibi cosiddetti spazzatura.
  • Sostituite lo zucchero bianco con quello di canna.
  • Eliminate la farina bianca per pane e pasta e se non ne potete fare a meno, preparate il pane fatto in casa con farine integrali.
  • Non eccedete col sale e con l’olio.

Ecco i nostri suggerimenti:

  • E’ sconsigliato digiunare perché il metabolismo rischia di bloccarsi e non ne trarremmo alcun beneficio.
  • Mangiare regolarmente, senza saltare i pasti, ma l’importante è ridurre le porzioni, i cibi grassi, il sale e le salse piccanti.
  • L’acqua è molto importante per depurarsi e se bevuta al mattino, tiepida e arricchita con succo di limone e qualche foglia di menta, aiuta l’organismo a combattere la nausea e il vomito.
  • La frutta aiuta a essere energici e accelera il metabolismo. Scegliete le mele e le pere che essendo più asciutte e delicate sono un valido aiuto all’alimentazione e riequilibrano la flora batterica.
  • Una tisana depurativa con prodotti di erboristeria come il tarassaco, l’ortica o la bardana, se bevuta prima di andare a dormire, aiuta a liberarsi dalle tossine più velocemente e a rimettersi in sesto.
  • Finite le feste, ritornate ai ritmi regolari e rispettate le ore di sonno che non devono essere al di sotto delle 8 ore. Durante il sonno, diminuisce l’ormone della fame che è la gherlina e aumenta la leptina.
  • Per aiutare l’organismo a rimettersi in forma, l’attività fisica è molto di aiuto e se non ne avete il tempo, fate almeno delle lunghe camminate e fate le scale, evitando di prendere l’ascensore.
  • Se non avete idea di cosa mangiare, provate a preparare la mattina un’insalatona mista, che troverete al rientro dall’ufficio e arricchitela di verdura di stagione, come il cavolo, le carote e il finocchio, e frutta come le mele verdi, l’avocado e l’uva. Condite con un filo d’olio e una spruzzata di aceto di mele, evitando il sale.

Vedrete che con questi semplici accorgimenti, vi sentirete presto in forma e il vostro corpo vi ringrazierà.


Tag:, , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares