Come rimediare alle occhiaie in modo naturale

Che tu sia uomo o donna non importa (anche se il cruccio affligge più la popolazione femminile), almeno un giorno nella tua vita ti sarà certamente capitato di svegliarti e ritrovarti allo specchio quegli orrendi cerchi neri o violacei sotto gli occhi. Le occhiaie.

Magari la sera prima hai fatto le ore piccole con gli amici, o hai passato gli ultimi tempi ad ammazzarti di lavoro, e il tuo corpo ne porta i segni. È inevitabile. In effetti, le occhiaie, o borse sotto gli occhi, sono la primissima spia, il primissimo indizio che dice che non hai dormito e sei stressata.

Eh, già, perché, fondamentalmente, la primissima causa delle occhiaie è lo stress, il quale naturalmente causa insonnia, e di conseguenza ti ritrovi con quegli orrendi cerchi neri o violacei di cui sopra …


D’altra parte, le cause delle occhiaie possono essere anche altre:

  • Assottigliamento della pelle. L’epidermide sotto gli occhi è più delicata, e con gli anni tende a diventarlo sempre di più, assumendo una consistenza più sottile, il che dà il via alle occhiaie appunto, il che significa che magari a 20 anni sarai potuta restare fuori tutta la notte e al mattino ritrovarti un viso fresco come una rosa comunque, ma dai 40 in poi avrai più a che fare con questi fastidi. Tale condizione può anche essere genetica, però.
  • È il caso in particolare di allergie a polveri, pollini e graminacee, le quali causano congiuntivite, e dunque rigonfiamento delle palpebre. Quando senti il bisogno di strofinarti gli occhi di continuo potrebbe essere anche un’allergia alimentare.
  • Quando sono dovute allo sporco, è possibile che prevedano anche la comparsa di borse sotto gli occhi, oltre che lacrimazione eccessiva degli occhi.
  • Parlando di lacrime, quando piangi troppo tendono a comparire le occhiaie, specie se hai strofinato gli occhi con fazzoletti ruvidi. Sarebbe meglio risciacquare.
  • Sentiamo spesso parlare di creme idratanti per il viso, beh, servono anche a evitare che si formino le borse sotto gli occhi.

Ora, allergie e infezioni sono cause più rare, 9 volte su 10, ripeto, la causa delle occhiaie è lo stress. Quando non lo è, sarebbe bene rivolgersi a un medico, ma quando lo è, puoi correggerle anche da sola, con alcuni semplici rimedi naturali per eliminare le occhiaie.

Eliminare le occhiaie con il latte

L’acido lattico lenisce il gonfiore e attenua il colore violaceo. Prendi due dischetti di cotone (quelli con cui ti strucchi, per intenderci), e immergili nel latte freddo, quindi posizionali sotto gli occhi, tenendoceli almeno 5 minuti. E voilà, il gioco è fatto.

Bustina di tè per ridurre le occhiaie

Rimedio classico, e sempre efficace. Preparati un bel tè, una volta pronto, invece che buttare la bustina, mettila a raffreddare, dopodiché applicala sotto gli occhi: è perfetta per ridurre il gonfiore.

Il cetriolo contro le occhiaie

Lo si usa spesso nei trattamenti di bellezza, e non a caso. È ricco di vitamina C, la quale agisce sul gonfiore, attenuandolo, e idrata la pelle secca. Puoi usare il metodo più classico, cioè mettere due fettine di cetriolo sugli occhi, oppure usare il succo, imbevuto in una garza. Due fettine di patate sugli occhi hanno lo stesso effetto.


E ancora, un impacco di acqua calda e sale è l’ideale per rimediare alla ritenzione idrica, anch’essa causa delle occhiaie, il succo di limone e di pomodoro riducono il gonfiore, l’aloe vera è una manna … insomma, hai di che scegliere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here