Siete Qui: eComesifa.it » Mamme » Come riempire una calza della befana

Come riempire una calza della befana

La festa della Befana, come anche quella dei Re Magi, ha origini antichissime: si narra che nostri avi più lontani, per la notte del 6 gennaio, avessero l’abitudine di lasciare dei doni, o del carbone, ai bambini.

La Befana, come anche i Re Magi per i cristiani, rappresentavano la partenza di tutte le feste natalizie (non per niente c’è un detto che dice “Epifania, tutte le feste si porta via”), ma anche dell’anno vecchio che, prima di andarsene, lasciava dei doni che potevano essere usati per far crescere al meglio l’anno nuovo.

Ecco come riempire la calza della befana in pochi passaggi!

Come riempire la calza della befana: quali sono i passaggi da seguire

  1. Prima di passare a riempire una calza della befana (in una delle prossime guide vi mostreremo come farne una casalinga), dovrete avere bene in chiaro il destinatario: si tratta di una persona anziana? Di un bambino? Di una ragazza già grande? Di un uomo? Se riuscite, informatevi bene sull’età, se è un ragazzo o una ragazza, un bambino o una bambina, un uomo o una donna, e cosa le piacerebbe ricevere.
  2. Scegliete regali piccoli e poco costosi, come ad esempio un ombretto per una ragazza, il campioncino di un profumo maschile per un uomo (potete trovarli in tutte le profumerie e in genere sono gratuiti), un giocattolo piccolo ma divertente per un bambino, una bambola o un portachiavi per una bambina. Se si tratta di doni più costosi e significativi, come degli orecchini d’oro, metteteli nella punta della calza. Se volete rendere ancora più divertente l’attesa, potete impacchettare gli oggetti in una carta regalo scintillante oppure colorata.
  3. La Befana, come anche i Re Magi, è nota per portare dei dolci. Via libera alla fantasia e riempite la calza con caramelle, biscotti, gomme da masticare, frutta candita, barrette di cioccolato o di cereali, mandarini, cioccolata oppure anche bustine del té o di caffè se sapete che la persona ne va matta.
  4. Se vi piace l’idea e ne avete la possibilità, potete anche mettere nella calza della befana dei buoni regalo oppure delle monete. Non occorrono delle grosse cifre, ma anche 5 o 10 euro possono essere molto apprezzati, soprattutto se la persona ne fa uso per i biglietti del bus o per il parcheggio. Le monete possono essere messe anche nelle calze dei bambini, se prevedete di farglieli usare per acquistare delle caramelle o dei piccoli giocattoli.
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.

Leggi Anche: Prodotti hi-tech da regalare a Natale