Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Web » Come riattivare lo SPID

Come riattivare lo SPID

Stai cercando come riattivare lo SPID che non è più attivo quando cerchi accedere? Allora scopri subito come riattivare lo SPID facilmente grazie a questa guida completa di procedure dettagliate al caso.

come riattivare lo spid

Che il tuo SPID sia sospeso, bloccato o revocato, vedremo in questo articolo come riattivare lo SPID facilmente grazie a delle procedure inserite appositamente nei prossimi paragrafi.

Immaginiamo che hai provato ad effettuare l’accesso con le credenziali ottenute tempo fa, ma non sei riuscito ad accedere con lo SPID. Dopo vari tentativi hai cercato su Google ed eccoci qui. Ma non preoccuparti nei prossimi paragrafi, come già detto, vedremo proprio come riattivare lo SPID, grazie a semplici passaggi.

Prima di vedere come, vogliamo darti alcune informazioni preliminari: la sospensione, il blocco o la revoca dello SPID sono problemi molto comuni, infatti è davvero semplice che accada, ecco perché dobbiamo capire il perché. La causa più frequente di blocco delle credenziali riguarda la password della propria identità digitale.

Infatti, può capitare che ci si dimentichi la password di accesso e si facciano vari tentativi di inserimento per cercare di ricordare quella giusta: il problema, però, è che inserire troppe volte una password sbagliata porta il sistema a bloccare temporaneamente le credenziali di SPID e a ripristinarle generalmente dopo alcuni minuti.

Una volta ricevuto il messaggio di sospensione delle credenziali, è fondamentale attendere 30 minuti per lo sblocco senza effettuare nuovi tentativi di accesso, neanche con le credenziali giuste che magari si è riusciti a recuperare. In caso contrario, il sistema provvederà a bloccare l’identità SPID in oggetto, complicando di conseguenza la procedura di riattivazione.

La sospensione e il blocco dello SPID sono due eventi che si verificano spesso tra i possessori dell’identità digitale. A questi due, però, si aggiunge un altro evento, un po’ meno frequente, che comporta la revoca definitiva dello SPID e pertanto, se ciò accade, sarà necessario procedere a riattivare la propria identità digitale creandone una nuova.

Nei prossimi paragrafi, andremo a vedere come comportarsi nel caso in cui si verifichi uno dei tre eventi sopracitati e quali sono i passi da seguire per riattivare lo SPID.

Come riattivare lo SPID sospeso

In questa sezione vedremo come riattivare uno SPID sospeso, cioè dovuto a troppi tentativi di accesso con dati errati. Quando accade, ci saranno 30 minuti di attesa prima di un nuovo tentativo.  È importante non farne altri, per evitare il blocco.

Se proprio non riesci a ricordare le credenziali esatte, come nome utente o password, allora bisogna effettuare un ripristino.

Ecco come recuperare la password dello SPID:

  1. Accendi il tuo computer o smartphone e vai sul sito di PosteID
  2. Seleziona l’opzione Hai dimenticato il nome utente o la password?
  3. Metti la spunta su Voglio effettuare il reset della password
  4. Clicca su Prosegui
  5. Ora devi inserire il nome utente del tuo SPID
  6. Poi il codice di sicurezza nell’apposito campo
  7. Cliccando nuovamente su Prosegui
  8. PosteID ti invierà un’email con un link e un SMS con un codice OTP
  9. Apri l’email ricevuta da PosteID e clicca sul link
  10. Nella schermata in cui si arriva inserire il codice OTP ricevuto via SMS
  11. Clicca poi su Prosegui
  12. Ora devi creare la tua nuova password nel campo Nuova Password
  13. Poi nel campo Conferma Password
  14. Infine clicca su Cambia Password

Ecco come recuperare il nome utente dello SPID:

  1. Vai al sito di PosteID
  2. Seleziona l’opzione Hai dimenticato il nome utente o la password?
  3. Spunta su Voglio recuperare il mio nome utente
  4. Clicca poi sul pulsante Procedi
  5. Inserisci il tuo codice identificativo e il Codice di sicurezza
  6. Clicca sul pulsante Prosegui
  7. Apri l’email ricevuta da PosteID contenente il tuo nome utente da utilizzare

Come riattivare lo SPID bloccato

Il blocco dello SPID si verifica quando la sospensione delle credenziali non si riesce a risolvere alla fine del periodo temporaneo di sospensione, 30 minuti. Quindi vediamo come riattivare uno SPID bloccato.

La prima procedura da effettuare è quella del paragrafo precedente, su come riattivare lo SPID sospeso. Ma in caso di problemi, il consiglio primario è di riferirti all’assistenza clienti del tuo provider per farti indicare la procedura esatta da seguire in questi casi eccezionali.

Se il tuo SPID non è recuperabile, dovrai attivarne uno nuovo purtroppo.

Come riattivare lo SPID revocato

spid bloccato cosa fare

Ora vedremo se è possibile riattivare uno SPID revocato, a seguito di inutilizzo totale dell’identità digitale per un periodo molto lungo: di solito 24 mesi consecutivi.

Evitare la revoca non è difficile, perché basta eseguire un accesso a uno dei siti che richiedono l’autenticazione tramite SPID, come quelli dell’INPS o dell’Agenzia delle Entrate. Tra l’altro, l’identity provider del tuo SPID provvederà ad avvisarti 90 giorni prima dell’avvenuta revoca, proprio per permetterti di evitarla.

Nel caso in cui non hai visualizzato l’avviso via email oppure non hai effettuato accessi ai siti con login tramite SPID, allora dobbiamo dirti purtroppo che dovrai attivare un nuovo SPID a tuo nome, con i metodi utilizzati per il vecchio SPID.

Prova ad effettuare la procedura per recupere nome utente e password vista nei paragrafi precedenti, ma devi sapere che nella maggior parte dei casi non funziona.

Leggi Anche: Come controllare le multe

15%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.