eComesifa.it - Scopri come fare
Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Web » Come rendere stabile una connessione internet

Come rendere stabile una connessione internet

Noi che utilizziamo spesso internet, sappiamo bene quanto è importante avere una linea Wifi stabile e veloce, purtroppo però, spesso sorgono dei problemi che rallentano la velocità di connessione.

Quante volte vi sarà capitato di riscontrare rallentamenti nella navigazione guardando video online o scaricando file? Una cosa da provare subito, è spostare il router al centro della casa, in una zona priva di ostacoli, ma questa soluzione non è sempre possibile e a volte non funziona.

In questo nuovo articolo vi mostreremo come fare per risolvere questi problemi una volta per tutte, in modo da sfruttare al massimo la vostra rete. Per prima cosa, occorre effettuare un test sulla vostra linea internet, uno dei siti più attendibili è questo: https://www.speedtest.net/it

Se riscontrate delle basse velocità, è probabile che la potenza del segnale Wifi all’interno della vostra abitazione sia scarso. Ecco allora cosa andare a modificare per migliorare la velocità di internet.

router netgear

Cambiare Canale Wifi

In questo caso, occorre cambiare il canale Wifi direttamente dalla pagina del router, per farlo digitate uno dei seguenti indirizzi sulla barra degli indirizzi del browser che usate di solito:

  • http://192.168.1.254
  • http://192.168.0.1
  • http://192.168.1.1

Provate tutti e tre gli indirizzi, perché l’indirizzo varia a seconda della marca del router in possesso. Una volta trovato quello giusto, si aprirà una pagina che vi chiede nome utente e password, occorre inserire i seguenti dati:

Username:admin” o “Administrator

Password:Password” o lasciare il campo vuoto

Le combinazioni variano a seconda del modello del router, quindi in caso di problemi consultate le istruzioni del vostro apparecchio.

Bene, adesso che siamo entrati nella pagina principale del router, bisogna entrare nella sezione dedicata al Wifi. Se avete una linea Fastweb, dovete cliccare sulla voce “Connessione“.

Alla voce “Canale Wifi“, occorre cambiare il numero tra i 13 disponibili. Generalmente, i canali che offrono minori interferenze e buona potenza sono: il numero 1, il 6 e l’ 11.

Scegliete tra questi 3 canali e testate la connessione in modo da trovare quello che offre maggiori prestazioni, una volta individuato il migliore salvate le modifiche.

Adesso che abbiamo capito come trovare il canale Wifi che fa al caso nostro, la potenza del segnale sarà maggiore. Cosa fare però, se nonostante le modifiche la linea risulta ancora debole o se a casa abbiamo degli ostacoli strutturali?

In questo caso, dobbiamo necessariamente munirci di un amplificatore di segnale wifi. Le caratteristiche da osservare quando si deve acquistare un amplificatore di segnale, sono essenzialmente due:

  • Indicatore di potenza
  • Banda di frequenza

Inoltre, deve supportare entrambe le bande, 2.4 e 5.0 GHz.

Se in aggiunta a questo, il ripetitore è di categoria Dual Band, la stabilità di connessione dei dispositivi sarà massima.

Sul mercato sono disponibili diversi ripetitori Wifi, noi abbiamo scelto per voi i più affidabili e con il rapporto qualità/prezzo migliore.

TP-Link TL-WA850RE (in sconto su Amazon.it)

ripetitore wireless tp-link

Marca: TP-Link
Serie: TL-WA850RE
Colore: Bianco
Peso articolo: 99,8 G
Dimensioni prodotto: 11 x 6,6 x 7,5 Cm
Numero processori: 1
Tipo di connettività: 802_11_N
Tipo wireless: 802.11.a, 802.11.b, 802.11.g, 802.11.n
Numero di porte Ethernet: 1
Potenza del segnale: 300 Mbps
Banda di frequenza: 2.4 Ghz

Questo primo modello che vi consigliamo, rappresenta la migliore soluzione per chi cerca buone prestazione e discreta stabilità a basso costo. Garantisce una velocità di 300Mbps ed è in grado di connettersi al vostro router espandendo notevolmente la potenza del segnale.

Raggiunge la frequenza di 2.4 Ghz, quindi copre un massimo di tre stanze, ideale per ambienti modesti è compatibile con la maggior parte dei router in commercio, si connette al vostro dispositivo semplicemente premendo i tasti WPS + RE.

L’ingresso Ethernet disponibile, permette collegamenti con dispositivi cablati. Il prezzo è irrisorio, attorno alle venti euro, un prodotto valido e a basso costo in grado di mantenere le promesse.

TP-Link RE450 (in offerta su Amazon.it)

ripetitore wi-fi tplink

Marca: TP-Link
Serie: RE450
Colore: Bianco
Peso articolo: 13,6 Kg
Dimensioni prodotto: 7,6 x 16,3 x 6,6 Cm
Numero processori: 1
Tipo wireless: 802.11.a, 802.11.b, 802.11.g, 802.11.n, 802.11.ac
Numero di porte Usb 2.0: 1
Numero di porte Ethernet: 1
Potenza del segnale: 1750 Mbps
Banda di frequenza: 5 GHz

TP-Link ha creato un dispositivo ancora più efficiente del precedente modello, scopriamo insieme le caratteristiche.

Il punto di forza di questo dispositivo è la potenza offerta: 1750 Mbps, in grado di coprire le aree che il segnale Wifi non raggiunge. La frequenza Dual Band di 5Ghz ad alta potenza, offre streaming fluidi e nessuna interruzione del segnale.

La compatibilità e la praticità sono assolute, per utilizzarlo basta premere i tasti WPS + RE. Sul dispositivo è presente anche un indicatore di segnale intelligente, in grado di consigliarvi il giusto posizionamento per ottenere le prestazioni migliori.

Sull’amplificatore TP-LINK, sono presenti un ingresso Ethernet e uno Usb, in modo da connettere lettore Blu-ray, console o Smart TV

Per acquistare questo gioiellino, ci vogliono circa sessanta euro, ma se vivete in appartamenti di grandi dimensioni e volete navigare a velocità super, consigliamo vivamente l’acquisto.

Bene, siamo giusti al termine di questa piccola guida agli acquisti. Seguite le istruzioni contenute nell’articolo per migliorare il segnale Wifi di casa e restate con noi per i prossimi tutorial.

Leggi Anche: Come scoprire la password di una rete Wifi con Android