Siete Qui: eComesifa.it » Mamme » Come rendere la cucina sicura per i bambini

Come rendere la cucina sicura per i bambini

Una delle più grandi soddisfazioni per i neo-genitori, è sicuramente vedere il proprio bimbo iniziare a muovere i primi passi. In pochi mesi, i piccoli, iniziano ad esplorare tutta la casa e scoprirai presto quanto sia pericolosa la tua cucina per un bambino

Inizierai a spostare tutto quello che ritieni pericoloso fuori dalla sua portata, ma così facendo renderai la cucina scomoda per te e per il resto della tua famiglia. 

Seguendo i nostri consigli e con pochissimi acquisti, riuscirai a rendere la cucina più sicura per i bambini, restando comunque comoda e pratica.

>

1 – Mettere in sicurezza armadietti e cassetti

Mettere in sicurezza armadietti e cassetti ed evitare che il tuo bimbo apra e prenda qualche oggetto pericoloso è una cosa abbastanza semplice. In commercio esistono diversi tipi di blocchi di sicurezza, da quelli con chiave a quelli magnetici. 

Anche la scelta di questi blocchi di sicurezza per bambini è molto importante perché ce ne sono alcuni che lasciato troppo spazio per le dita dei bimbi e potrebbero restare bloccati, ma quelli magnetici solitamente sono i più sicuri. 

bloccare cassetti cucina bambini

Comunque, una cosa che dovrebbe essere sempre fatta, a prescindere dal blocco di sicurezza installato, è spostare i prodotti per la pulizia e le altre sostanze chimiche nei pensili superiori e lasciare aperto qualche sportello con oggetti innocui (come tovaglioli, pasta e cose simili in modo che il tuo bambino possa giocare ed esplorare in sicurezza.

2 – Fornelli e forno

Tra le cose più pericolose in cucina ci sono sicuramente i fornelli e il forno, quindi su questi due apparecchi bisogna intervenire in modo serio.

Bloccare la porta del forno è un buon inizio, ma si deve evitare che il bimbo inizi a giocare con le manopole del gas. Se il tuo forno e i fornelli hanno le manopole nella parte anteriore, potresti decidere di rimuoverle e tenerle in un cestino sulla cucina, ma poi ogni volta che devi cucinare avrai la necessità di rimettere le manopole e poi toglierle di nuovo. In alternativa, puoi acquistare i coprimanopole per fornelli in modo da impedire ai bambini di girarle. 

sicurezza bambini fornelli

Una buona pratica per evitare pericoli quando bisogna cucinare è di utilizzare, se possibile, i fornelli posti nella parte posteriore del piano cottura, così da rendere più difficile per il bambino arrivare a bruciarsi.

3 – Frigorifero sicuro

Il frigorifero non è così pericoloso come i fornelli, ma presenta anch’esso alcuni rischi da tenere in considerazione. Come sapete i bambini adorano arrampicarsi e alcuni frigoriferi gli danno questa possibilità. Poi c’è da considerare il contenuto del frigo e gli scaffali, spesso in vetro infrangibile. 

Organizzare al meglio il frigorifero è molto importante e il buon senso dice che carne cruda, pesce e pollame vadano posizionati in fondo al frigorifero, in modo che non gocciolino su altri alimenti, ma naturalmente è lì che sono più accessibili ai bimbi. Se non vuoi trovare il tuo bambino che mastica un pezzo di carne crudo, metti questi alimenti in contenitori a chiusura ermetica e posizionali nella parte alta del frigo. Piazza anche un blocco di sicurezza sulla porta del frigorifero e non dimenticare mai di pulire spesso i ripiani in modo da rimuovere eventuali pezzetti di cibo che se ingeriti possano provocare soffocamento.

4 – I pericoli della lavastoviglie

Anche la lavastoviglie è un pericolo per il bambino, perché spesso contiene oggetti fragili e taglienti. Oltre a posizionare un blocco di sicurezza sullo sportello della lavastoviglie, ti consigliamo di mettere le posate in fondo ed è opportuno inserire i coltelli e gli oggetti taglienti a ridosso della messa in funzione della lavastoviglie.

5 – I rifiuti sono pericolosi per i bambini

Un altro potenziale pericolo per il tuo bambino potrebbe essere la spazzatura. La pattumiera, può essere pericolosa per la sua forma, con spigoli vivi o coperchio in latta e anche per il suo contenuto: lattine, bottiglie e cibo avariato con germi annessi. 

Se i rifiuti della cucina non li hai già posizionati all’interno di un armadio chiuso a chiave, prendi in considerazione di spostarli lì. Comunque cerca di spostare la pattumiera in una zona non accessibile ai bambini.

6 – Prese di corrente e interruttori

Gli interruttori devono essere messi in sicurezza in tutta la casa, quindi anche in cucina. Alcune prese elettriche in cucina saranno sicuramente al di sopra dei piani di lavoro e quindi già fuori dalla portata dei più piccoli, ma comunque fate attenzione a quelli bassi e facilmente accessibili.

mettere in sicurezza le prese di corrente per i bambini

Acquistare e posizionare i copriresa elimineranno il rischio che i bambini infilino le dita e si facciano male. In commercio ne esistono di moltissimi tipi, quindi scegliete quelli che fanno per voi.

Consigli per rendere la cucina sicura per i bambini

I pericoli in cucina possono essere moltissimi per un bambino. Fate attenzione ai vari robot da cucina, tritarifiuti, ma anche il pericolo di ribaltamento è un rischio da tenere in considerazione. 

I bambini, come abbiamo detto, adorano arrampicarsi, ma se qualche oggetto o mobile non è ben ancorato al muro, rischia di cadere e causare gravi danni al tuo piccolo. Anche le sedie sono un potenziale pericolo, quindi utilizza dei cinturini in velcro o dei blocchi per sedie per evitare che si ribaltino sul bimbo.

Leggi Anche: Corsi di nuoto per neonati: cosa sono e perché sono utili