Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Mobile » Come recuperare messaggi WhatsApp

Come recuperare messaggi WhatsApp

I servizi di messaggistica ormai sono sempre più diffusi. Al loro interno scambiamo informazioni molto importanti e messaggi che vorremmo conservare. Quando cancelli inavvertitamente la cronologia e vuoi recuperare i messaggi di WhatsApp, devi sapere che esistono alcuni modi per tentare il recupero.

recuperare i messaggi di whatsapp

Messaggi di WhatsApp persi: Recuperli con o senza backup

Può capitare di perdere i messaggi scambiati con una persona su WhatsApp eliminando, per esempio, la cronologia. In questo caso è sicuramente più facile recuperarli, ma un aiuto fondamentale viene offerto dal backup. Se non abbiamo impostato il backup automatico settimanalmente o quotidianamente, sarebbe giusto farlo per avere la possibilità di recuperare in ogni momento i messaggi cancellati che desideriamo rileggere. In questo modo infatti le comunicazioni scambiate vengono sempre salvate, ed anche disinstallando e reinstallando WhatsApp si possono trovare molto facilmente.

E’ proprio così che bisogna fare per rientrare in possesso dei messaggi cancellati, se sappiamo che il backup è stato effettuato automaticamente in una data nella quale avevamo già ricevuto i messaggi che vogliamo avere.

Disinstalliamo WhatsApp, poi reinstalliamolo e successivamente premiamo sull’opzione “Ripristina”, che ci viene subito proposta quando apriamo per la prima volta l’applicazione. In questo modo ritroveremo tutti i messaggi salvati con l’ultimo backup, anche quelli che stavamo cercando.

E’ evidente che in questo modo è davvero molto facile rientrare in possesso di tutte le conversazioni che ci interessano. Un discorso ben diverso va dedicato nel caso in cui avessimo perso la cronologia, ma non avessimo mai impostato un backup. Il discorso in tale circostanza si fa più complicato e non è nemmeno detto che si riesca mai a riavere i messaggi perduti. In ogni caso, esistono diversi software che offrono la possibilità di recuperare i messaggi che abbiamo cancellato, anche qualora avessimo già disinstallato WhatsApp.

WhatsApp Recovery e Mobisaver sono due esempi di questi software, che entrando nella memoria interna dei nostri cellulari riusciranno a recuperare tutti i messaggi che ci sono stati recapitati.

backup whatsapp

In caso di ripristino ai dati di fabbrica dell’intero dispositivo o di altri problemi, questi software potrebbero non essere in grado di ridarci i messaggi che vogliamo rileggere. Per utilizzarli, però, è sufficiente scaricarli sul computer, poi collegare il nostro smartphone al PC con un cavo USB.

A questo punto potremo iniziare il ripristino premendo sul pulsante corrispondente ed in seguito vedremo tutti i messaggi presenti sul nostro dispositivo, compresi quelli cancellati.

Questi ultimi saranno evidenziati con il rosso e, premendoci sopra, potremo cliccare sul pulsante “Recupera”. Così, oltre a rileggerli sul computer, li ritroveremo facilmente anche sul tuo nuovo smartphone, come se non fossero mai stati cancellati.

Come recuperare i messaggi WhatsApp che sono stati rimossi

Un altro discorso va invece dedicato per i messaggi che vengono rimossi. Succede abbastanza frequentemente che qualcuno ci invii un messaggio e che subito dopo lo elimini.

Normalmente non c’è nulla di interessante da leggere, perché si tratta di errori o di sms che sono partiti incompleti. In altre circostanze, però, potrebbe essere importante recuperare un messaggio, soprattutto se l’altra persona lo ha rimosso per errore ed in realtà conteneva informazioni importanti. Anche in questo caso dobbiamo sfruttare alcuni software, appositamente concepiti per salvare i messaggi che il nostro interlocutore ha rimosso.

Tra questi i più conosciuti sono WhatsRemoved e NotificationHistory. Il trucco che viene sfruttato da queste applicazioni è quello di recuperare tutte le notifiche che vengono ricevute dal nostro cellulare. Nelle notifiche, infatti, il messaggio viene visualizzato per intero anche se successivamente è stato rimosso.

messaggi cancellati

Riprendendo possesso di tutte le notifiche ricevute, è possibile leggere finalmente il messaggio che l’altra persona ha rimosso. Anche in questo caso, però, non c’è certezza che l’operazione funzioni. Capita, infatti, a volte, che venga recuperata soltanto l’anteprima dei messaggi e che dunque non sia possibile leggerli per esteso.

Infine, un discorso a parte va dedicato per quanto riguarda i file multimediali che ci scambiamo su WhatsApp. Per le foto, i video e i documenti vale infatti un discorso completamente diverso rispetto a quello fatto per i messaggi.

Tutti questi file, quando vengono salvati e visualizzati, si scaricano immediatamente sul cellulare, o nei download o nella nostra galleria. Di conseguenza, anche se dovessimo aver eliminato una chat che conteneva foto o video che ci servivano, troveremo tutto molto facilmente sul nostro cellulare. Basta andare ai download oppure alla galleria, premendo sulla raccolta “WhatsApp Media”.

Da lì potremo vedere tutte le foto che ci sono state inviate, così come i video. Se dovessimo aver cancellato i messaggi ed anche la cronologia delle chat, l’unica soluzione è quella di usare un’applicazione per il recupero dei file. In questo modo riusciremo sempre a recuperare i nostri messaggi e ad evitare inconvenienti spiacevoli.

Leggi Anche: WhatsApp PC: Come installare WhatsApp su PC