Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Come recuperare file excel non salvato

Come recuperare file excel non salvato

Se hai cancellato accidentalmente un file Excel non devi obbligatoriamente ricominciare il lavoro svolto da capo. Se il tuo computer si è bloccato o hai chiuso un documento e non hai salvato, è probabile che tu possa recuperare il lavoro svolto.

come recuperare file excel che non ho salvato

Hai mai perso un file Excel perché non hai salvato le modifiche fatte o perché si è bloccato il PC? È veramente una cosa frustrante, ma non disperare, hai ancora qualche possibilità di recuperarlo.

Esistono, infatti, alcuni modi per recuperare un file Excel non salvato, certo, potresti non recuperare la versione con le ultimissime modifiche, ma è sempre meglio che iniziare da zero il lavoro. Vediamo quali metodi di recupero mette a disposizione Microsoft Excel e come si utilizzano.

Recuperare file Excel non salvato in Windows

Esistono tre metodi principali per recuperare file non salvati o sovrascritti da Excel. Se chiudi una cartella di lavoro senza salvare, potresti essere in grado di recuperarla utilizzando la funzione Recupera cartelle di lavoro non salvate presente su Excel .

Recupero delle cartelle di lavoro Excel non salvate

Se per qualsiasi motivo non hai salvato le modifiche su una cartella di lavoro Excel, non preoccuparti. Segui i passaggi indicati di seguito e scopri come fare per recuperare qualsiasi file Excel che non è stato salvato.

1 – Apri Microsoft Excel sul tuo computer;

2 – Vai su File > Apri e clicca sull’opzione Recenti in modo da vedere tutti i file Excel che hai aperto in precedenza sul tuo PC Desktop o sul computer portatile ;

3 – Nella parte inferiore dello schermo troverai il pulsante Ripristina cartelle di lavoro non salvate. Fai clic sul pulsante e vedrai un elenco di file non salvati;

ripristinare cartelle di lavoro excel non salvate

4 – A questo punto, devi fare semplicemente doppio clic su un qualsiasi file in Esplora File per aprirlo.

Se sei fortunato, troverai il file che ti serve e dovrai semplicemente caricarlo di nuovo per fare il backup. Una volta fatto, salva tutto.

Ripristinare una versione precedente dalla cronologia dei file

Se non utilizzi OneDrive, c’è ancora la possibilità che tu possa recuperare i tuoi documenti Excel sovrascritti. Se hai abilitato Cronologia file di Windows, puoi utilizzarla per trovare versioni precedenti dei tuoi file.

Quindi, se sul tuo computer hai abilitato la Cronologia file, apri Esplora risorse su Windows, clicca con il tasto destro del mouse sul file excel e seleziona l’opzione Ripristina versioni precedenti :

Apparirà una nuova finestra che ti mostrerà tutte le versioni precedenti del documento che puoi ripristinare.

Se hai eseguito il backup dei tuoi dati, tuttavia, potresti riuscire a recuperare il tuo documento Excel.

Un consiglio: Salva spesso il tuo lavoro

Anche se i modi per recuperare i file Excel cancellati e sovrascritti possono funzionare, non è detto che riescano a recuperare la versione del documento che cercavi. Quindi, la cosa migliore da fare è quella di salvare regolarmente i tuoi file Excel man mano che il lavoro avanzo. Naturalmente vale la stessa cosa per tutti gli altri programmi che utilizzi. 

Leggi Anche: Come aggiungere un elenco a discesa in una cella Excel

ID tabella non valido.