Come pulire il materasso in modo efficace

pulire materasso rimedi naturali

Amiche e amici di eComesifa.it, oggi ci occuperemo della pulizia del materasso, una vera e propria calamita per gli acari.

Pulire il materasso, è probabilmente un azione che non viene eseguita molto spesso, ma dovete sapere che è  molto importante farlo, perché ogni giorno perdiamo circa 1,5 grammi di pelle, quantità che potrebbe nutrire quasi 1 milione di acari della polvere e questi insetti aumentano moltissimo i problemi di allergia.

Secondo degli studi condotti negli Stati Uniti d’America, il nostro materasso, se non pulito di frequente, potrebbe ospitare circa 10 milioni di acari della polvere, quindi, occorre pulirlo in profondità e in questa guida vedremo come si fa, senza tanti sforzi.

Iniziamo cambiando lenzuola e coperte

Per prima cosa, prendete lenzuola, cuscini e federe e lavate il tutto in lavatrice, così, mentre vengono lavate, potrete concentrarvi sul materasso.dona loro una buona pulizia mentre lavori sul tuo materasso.

Per pulire il materasso, potete utilizzare un buon aspirapolvere (in commercio se ne trovano anche a prezzi bassi), accendetelo e passatelo su tutto il materasso, concentrandovi nella zona delle cuciture e delle varie etichette, perché è proprio li che si annidano maggiormente gli acari.

Per questa operazione, potete utilizzare l’aspira-acari della Philips, che con la sua potenza di 450w, riesce ad eliminare questi sgradevoli insetti in modo facile e veloce.

Gli esperti, consigliano di aspirare in profondità il materasso, almeno una volta ogni 6 mesi.

Igienizzare il materasso

Bene, ora che avete aspirato e pulito tutto il materasso, si può passare alla pulizia di macchie e altri aloni. Per farlo, potete spruzzare sulla superficie del materasso, una miscela preparata con  1 cucchiaino di sapone liquido per i piatti e 1 bicchiere di acqua calda.

Una volta spruzzata la miscela, lasciatela agire per qualche minuto e poi strofinate per bene il materasso con un panno umido, in modo da pulire via il tutto.

Potete profumare il materasso, utilizzando un mix composto da 1 bicchiere di acqua calda e  tre gocce di olio essenziale di menta piperita. Vi basterà spruzzarlo su tutto il materasso e poi lasciarlo asciugare.

Appena completate queste operazioni, cospargete il materasso con una buona quantità di bicarbonato di sodio  e lasciate agire per circa 60 minuti, o comunque, fino a quando il materasso risulta essere asciutto.

Per finire, utilizzate di nuovo l’aspirapolvere sul materasso, per eliminare i residui di bicarbonato.

Proteggere il materasso

Adesso il materasso, sarà pulito e profumato, ma per proteggerlo, potete acquistare un coprimaterasso impermeabile in tessuto e posizionarlo sotto le lenzuola. In questo modo, il materasso sarà protetto da sudore e residui di pelle, che potrete eliminare più facilmente.

Ultimo aggiornamento 2018-09-20 at 05:48 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Leggi Anche: Come eliminare gli acari della polvere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.