Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Sistemi Operativi » Come pulire il cestino automaticamente in Windows 10

Come pulire il cestino automaticamente in Windows 10

Utilizzando la nuova funzionalità denominata Sensore Memoria, si può risparmiare molto spazio su disco, semplicemente configurando Windows 10 in modo da eliminare automaticamente i file nel cestino dopo un certo periodo di tempo, ad esempio ogni giorno, ogni settimana oppure ogni mese. Vediamo come fare.

Svuotare automaticamente il cestino di Windows 10

Una volta avviato il computer, devi per prima cosa aprire la pagina delle “Impostazioni” di Windows 10 cliccando sul pulsante “Start” e facendo clic sull’icona a forma di “ingranaggio” che trovi nella colonna sinistra. In alternativa puoi utilizzare la scorciatoia da tastiera premendo i tasti “Windows + I” in modo da aprire rapidamente le impostazioni. 

impostazioni windows 10

Una volta che sei nella pagina delle Impostazioni, fai clic su “Sistema” e poi clicca sull’opzione “Archiviazione” nella parte sinistra della finestra.

aprire sistema windows 10

A questo punto dovresti vedere, nella parte alta della finestra, un piccolo paragrafo di testo sul sensore memoria. Bene, fai clic con il puntatore del mouse sulla levetta che trovi appena sotto per impostarla sulla posizione “On” in modo da attivare il sensore memoria, poi clicca su “Configura sensore memoria o eseguilo ora“.

attivare sensore memoria windows 10

Tra le opzioni presenti nel paragrafo “Sensore memoria“, ti consigliamo di controllare e modificare in base alle tue esigenze, alcune impostazioni: 

  • La prima è la frequenza di esecuzione del sensore memoria, che viene impostato da un menu a discesa con l’etichetta “Esegui Sensore memoria“. Cliccando sul menu a discesa, puoi decidere di impostarlo per l’esecuzione ogni giorno, settimana o mese oppure quando lo spazio su disco è insufficiente. Quindi clicca sul menu a discesa e seleziona l’opzione più adatta alle tue esigenza.
  • Visto che stiamo parlando solo dell’eliminazione dei file presenti nel Cestino, ti consigliamo di togliere la spunta vicino alla dicitura “Elimina i file temporanei non usati dalle app” se non vuoi che il sensore di memoria rimuova anche i vecchi file temporanei del computer. 
  • Inoltre puoi impostare l’opzione “Elimina dalla cartella download i file presenti da più di” su “Mai” utilizzando il menu a discesa in modo da non far eliminare dal sistema file importanti.
impostazione sensore di memoria

Tra le varie opzioni, troverai anche un menu a discesa denominato “Elimina dal cestino i file presenti da più di“, con le possibili scelte “Mai”, “1 giorno”, “14 giorni,” 30 giorni “o” 60 giorni “.

Il funzionamento è abbastanza semplice: ogni volta che viene eseguito il Sensore memoria (in base all’impostazione precedente), verranno eliminati automaticamente i file che sono rimasti nel Cestino per un periodo superiore a quello impostato. Quindi dal menu a discesa, imposta il periodo di tempo più adatto a te.

Una volta impostato tutto, puoi chiudere le Impostazioni di Windows 10.

Se vuoi modificare la frequenza dello svuotamento automatico del Cestino (oppure lo vuoi disabilitare), entra nuovamente in Impostazioni > Archiviazione e impostate Sensore memoria su “Off”, oppure modifica le impostazioni.

Leggi Anche: Come cambiare la dimensione della barra delle applicazioni di Windows 10

Leggi Anche: Come monitorare la batteria del portatile con Windows 10