Come proteggere i bambini dal freddo invernale

Manca poco ormai alla stagione invernale, ma quest’anno sembra essere proprio giunta in anticipo nel nostro Bel Paese: temperature che si avvicinano allo zero, neve, grandine, forte vento e altre intemperie che non ci lasciano davvero in pace.

Con il brutto tempo giungono, naturalmente, anche le fastidiose influenze di stagione che non permettono, sopratutto ai bambini, di proseguire con i propri compiti scolastici, con lo sport e con lo svago.

Per questo motivo oggi abbiamo deciso di fornirvi una guida, che vi mostrerà come proteggere i bambini dal freddo invernale, in quanto il freddo è naturalmente il primo nemico da sconfiggere per evitare raffreddori, mal di testa e febbre.

Ecco qualche consiglio utile

1) Per prima cosa dovete assolutamente acquistare dell’abbigliamento consono alla stagione invernale: il cappello per evitare mal di testa, sinusiti e mal d’orecchio; la sciarpa per evitare mal di gola e cervicali; i guanti per evitare i geloni alle mani. Negli ultimi anni si sono poi diffuse le maglie termiche, che vanno messe sotto i maglioni, riuscendo a evitare il contatto diretto con il clima freddo.

2) Anche l’alimentazione è importante: cercate di preparare ai vostri bambini dei piatti caldi e calorici, che aumentino la temperatura corporea. Brodini, zuppe, tisane e altri piatti caldi gioveranno in questo freddo periodo invernale.

3) Per alzare le difese immunitarie, evitando che i vostri figli possano ammalarsi, date loro delle vitamine o introducete nel regime alimentare molti piatti a base di frutta e di verdura: macedonia, zuppe, minestre, frullati, spremute, yogurt aiuteranno i vostri bambini a essere più forti.

4) Cercate di evitare di far uscire i vostri bambini durante i giorni più freddi, come quelli della Merla alla fine di gennaio, e assicuratevi che la maggior parte dei loro spostamenti avvengano in automobile, in autobus o in altri mezzi di trasporto, eccetto magari biciclette o motorini, soggetti alle raffiche di vento.

I vostri bimbi si sono ammalati? Fateli tornare in forma con i rimedi naturali, leggete la nostra guida QUI.


Tag:, ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares