Come proteggere gli occhi quando si usa lo smartphone

occhi e smartphone

Per proteggere i vostri occhi davanti allo schermo del telefonino o del tablet, non basta solo riposare di tanto in tanto, anche una dieta ricca di zinco e Vitamine vi aiuterà molto.

Ormai, siamo diventati tutti dipendenti dallo smartphone e di conseguenza, per gli occhi, iniziano i problemi.

Naturalmente, navigando o leggendo messaggi sul telefonino per molto tempo, dovete riposare gli occhi di tanto in tanto, in modo da evitare lacrimazione e altri disagi, ma non basta solo questo.

In questo nuovo articolo, vogliamo elencarvi delle buone abitudini da seguire per proteggere gli occhi davanti allo schermo del telefonino o del computer.

Allora, diciamo che il campanello di allarme che vi avvisa di stare esagerando e sforzando la vista sono:

  • Lacrimazione
  • Rossore oculare
  • Mal di testa
  • Offuscamento della vista

Come abbiamo detto, la prima cosa da fare è quella di limitare l’utilizzo di smartphone, tablet e computer. Purtroppo, non è possibile a tutti non utilizzare questi dispositivi, magari perché servono per lavorare e si è obbligati a farlo.

Come si fa allora? Ecco qualche suggerimento:

Abbassare la luminosità dello schermo

Anche se guardare lo schermo del telefonino (ma anche del computer) con una luminosità alta è più comodo, questo stressa parecchio gli occhi.

Consigliamo, quindi, di abbassare la luminosità dello schermo portandolo circa a metà del range possibile, così da proteggere gli occhi e non avere problemi.

Riposare gli occhi

Far riposare gli occhi è fondamentale, quindi ogni 20 minuti circa di lavoro allo smartphone, tablet o computer, dovete distogliere lo sguardo dallo schermo per circa 20 secondi.

Ridimensionare lo schermo

Per avere più spazio di visualizzazione, si tende a ridurre la dimensione dei contenuti e questo è un grosso problema per gli occhi, perché si sforza la vista e strizzano gli occhi per poter leggere bene.

Quindi, per ridurre al minimo i problemi alla vista, il consiglio è quello di aumentare la dimensione dei contenuti. E’ vero, dovrete scorrere spesso lo schermo per leggere, ma i vostri occhi ne trarranno dei benefici seri.

Alimenti da aggiungere alla dieta

Come abbiamo detto all’inizio dell’articolo, ci sono delle sostanze, che se aggiunte alla vostra dieta quotidiana, daranno molti benefici agli occhi.

In particolare, l’assunzione di Vitamina A e di zinco, aiutano a proteggere e nutrire gli occhi, evitando l’insorgenza di problemi seri.

Queste sostanze nutritive potete assimilarle mangiando arachidi, mandorle, noci, spinaci, carote e carne di pollo.

Leggi Anche: Come proteggere gli occhi quando si utilizza il PC

Come proteggere gli occhi quando si usa lo smartphone ultima modifica: 2017-08-19T08:37:58+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here