Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Come proiettare con Mac

Come proiettare con Mac

Vuoi sapere come proiettare con il Mac? Scopri subito come proiettare con il Mac tutte le tue presentazioni o video o film, qualunque cosa tu voglia. Ecco la guida perfetta per proiettare con il Mac.

come proiettare lo schermo del mac

Se ti sei sempre chiesto come proiettare con il Mac, una tua presentazione, un film o un video per un’occasione speciale, allora non puoi perderti questa interessante guida sull’argomento.

Vedremo come riuscirci, sia tramite collegamento cablato (con i cavi), sia con il collegamento wireless, senza fili appunto. Infatti il Mac è capace di soddisfare entrambe le soluzioni, vedremo nel dettaglio più avanti come riuscirci.

Andiamo subito a capire come proiettare con il Mac.

Come proiettare con il Mac con il cavo

Se vuoi proiettare con il Mac tramite i cavi, connettendo il pc ad un proiettore o ad una smart TV , non dovrai far altro che seguire le nostre dritte.

Per proiettare con Mac ci sono alcune operazioni preliminari che devi compiere, in base al modello di computer in tuo possesso, o per meglio delle porte di cui dispone. Lo stesso dicasi per il proiettore o il TV da collegare:

  • Se il Mac che hai a disposizione non ha una porta HDMI o se il tuo proiettore o la tua TV presenta esclusivamente un ingresso VGA, ma il computer possiede comunque una o più porte Thunderbolt, puoi reperire degli adattatori da Thunderbolt a HDMI/VGA, come quelli segnalati qui sotto (che sono compatibili anche con i modelli più obsoleti di MacBook, quelli in cui è presente l’uscita Mini DisplayPort).
  • Se, invece, il tuo Mac ospita una porta HDMI (da MacBook Pro di fine 2013 fino ai MacBook Pro 2015), devi semplicemente reperire un cavo HDMI (se non l’hai già) tramite il quale mettere in comunicazione il computer al proiettore o alla TV.
  • Se possiedi un Mac di ultima generazione (es. un MacBook Air 2020 o un MacBook Pro 2021) e, quindi, hai un computer dotato di sole porte USB-C, devi munirti invece di un adattatore multi porta da USB-C a HDMI/VGA, come quelli elencati di seguito.

Se adesso sei in possesso dei cavi giusti per il tuo Mac e proiettore o TV, adesso è il momento di collegare il tutto:

  1. Accendi sia Mac che Proiettore o TV
  2. Collegale le due estremità del cavo che hai acquistato ai due dispositivi rispettivamente

Ora è il momento della configurazione:

  1. Su Mac fai clic sull’icona di Preferenze di Sistema
  2. Seleziona la voce Schermi nella finestra che compare
  3. Se vuoi cambiare il modo in cui il proiettore o il TV vengono visti premi sul tasto Impostazioni
  4. Seleziona il nome dello schermo di riferimento dall’elenco
  5. Scegli l’opzione di tuo interesse dal menu Utilizza come

Da qui potrai impostare molte configurazioni, come l’estensione della scrivania, duplicare schermi, regolare luminosità e tanto altro. Dopodiché il gioco è fatto.

Come proiettare con il Mac modalità wireless

proiettare schermo mac in wireless

Se invece, desideri proiettare lo schermo del Mac sulla TV in modo wireless, adattatori e altri accessori simili, in tal caso, ora spiegheremo come stabilire un collegamento in modalità wireless, adoperando alcune soluzioni piuttosto semplici ed efficaci, come nel caso di Apple TV e Google Chromecast.

Apple TV

La prima soluzione che ti consigliamo è quella di proiettare con Mac in modalità wireless tramite Apple TV, il box multimediale del colosso di Apple che, usando la tecnologia proprietaria AirPlay.

Apple TV è disponibile in due versioni: una denominata Apple TV HD, da 32 GB e che consente di riprodurre contenuti alla risoluzione massima di 1080p, e una più avanzata denominata Apple TV 4K , che è disponibile nelle versioni da 32 GB o 64 GB e permette di riprodurre contenuti in risoluzione 4K con Dolby Vision e HDR10.

Nota Bene: per usufruire delle funzioni di proiezione dello schermo fra il Mac e l’Apple TV bisogna disporre di dispositivi supportati: nella fattispecie, bisogna avere un Mac prodotto dal 2011 in poi ed equipaggiato con MacOS Mountain Lion o successivi e di una Apple TV di almeno 3a generazione.

Ecco cosa fare:

  1. Avvia e configura l’Apple TV
  2. Poi clicca sull’icona del Centro di Controllo puoi proiettare lo schermo del tuo computer sulla TV
  3. Premi sul pulsante Duplica schermo
  4. Seleziona il nome della tua Apple TV
  5. Adesso puoi scegliere se usare il TV come monitor separato selezionando l’opzione Scrivania estesa
  6. Oppure se duplicare il monitor integrato selezionando l’opzione Duplica schermo

Chromecast

La seconda soluzione che ti proponiamo per proiettare con Mac in modalità wireless, è tramite il Chromecast. Dispositivo commercializzato dal Google che si collega alla porta HDMI del televisore permettendo di inviare contenuti a quest’ultimo mediante la tecnologia Google Cast.

Chromecast , come Apple TV, permette di trasmettere sul televisore sia contenuti multimediali che lo schermo del Mac, anche se (questo è bene specificarlo fin da subito) le prestazioni non sono paragonabili a quelle offerte dal sistema AirPlay con cui funziona Apple TV.

Ma vediamo come riuscirci:

  1. Avvia e configura il Chromecast
  2. Apri il browser Google Chrome
  3. Fai clic sul tasto situato in alto a destra
  4. Seleziona l’opzione Trasmetti dal menu che compare
  5. Clicca sul nome del tuo dispositivo Chromecast per portare a termine l’operazione

Se vuoi trasmettere l’intera Scrivania del Mac sulla TV alla quale hai collegato il dispositivo Google Chromecast, è davvero semplice: tutto ciò che devi fare è espandere il menu a tendina Trasmetti a e poi selezionare l’apposita voce dal riquadro che si apre.

Leggi Anche: Come Scaricare e Installare Spotify Craccato iOS

20%
(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.