Siete Qui: eComesifa.it » Salute » Come preparare un integratore naturale di Vitamina C

Come preparare un integratore naturale di Vitamina C

La vitamina C, per la salute del nostro organismo, è indispensabile e non deve mai essere carente.

Il suo importante compito, è quello di mantenere in buona salute il fisico e la mente, in più questa sostanza, è in grado di migliorare anche la bellezza estetica.

Come ben sapete, l’acido ascorbico (vitamina C), non può essere prodotto in maniera autonoma dal nostro organismo, per questo motivo, l’unica soluzione per assimilare correttamente questa vitamina, è tramite l’alimentazione e il consumo di determinati cibi che la contengono.

Come accennato nelle righe precedenti, la vitamina C, non può essere prodotta in modo spontaneo dal nostro corpo, ma dovete assolutamente sapere, che esiste una preziosa ricetta, per preparare un naturale integratore di vitamina C.

Curiosi? Bene, perché il team di eComesifa.it, in questa nuova guida, vi rivela gli ingredienti e tutti i passaggi, per preparare un naturale e sorprendente integratore di Vitamina C.

Non perdiamo altro tempo, vediamo “come si fa“.

Integratore di Vitamina C

Gli ingredienti che vi occorrono sono:

  • 1 contenitore in vetro con chiusura ermetica
  • 10 bucce delle arance
  • 10 bucce di limoni

bucce di arance e limoni

Come si fa l’integratore di Vitamina C:

La preparazione richiede un po’ di pazienza, ma è semplicissima, quindi niente paura.

Avete bisogno delle bucce di arance e limoni, quindi man mano, che consumate questi frutti, non gettate le bucce, ma conservatele per preparare questa ricetta.

Una volta raggiunto il totale indicato di (20 bucce totali), è sufficiente tagliarle con un coltello in piccole fettine e disporle su una teglia da forno.

A questo punto, bisogna far essiccare le bucce e questo procedimento, si ottiene mediante l’utilizzo del forno. Dovete preriscaldare il forno a 150 gradi, per almeno 10 minuti e una volta che il forno è ben caldo, inserite la teglia con le bucce. Il risultato che dovete ottenere tramite la cottura sono delle bucce dal colore dorato e dalla consistenza “croccante”.

Appena pronte, spegnete il forno e tirate fuori la teglia e fate raffreddare completamente le scorze dei frutti a temperatura ambiente.

Nessun prodotto trovato.

Benissimo, se avete portato a termine anche questo passaggio, non vi resta che mettere le scorze nel frullatore e frullarle, fino a ottenere una polvere fine e uniforme.

Fatto, versate la polvere ottenuta in un contenitore in vetro con chiusura ermetica e conservate in un luogo asciutto e fresco pronta per essere consumata.

Come si assume l’integratore di Vitamina C:

La dose consigliata è di 1 o 2 cucchiaini al giorno. Per il consumo, potete far sciogliere la polvere in un bicchiere d’acqua.

In alternativa, l’integratore di vitamina C, si può aggiungere alle vostre bevande preferite, come yogurt o tisane.

Attenzione: ricordate di non aggiungere mai lo zucchero, perché riduce e non permette, il corretto assorbimento delle qualità benefiche, da parte del nostro organismo.

polvere di vitamina c

Benefici:

Le bucce di arance e limoni, sono una ricca fonte di Vitamina C e la loro unione, rafforza il sistema immunitario, difendendo l’organismo dagli attacchi, dei virus e batteri.

Questo integratore, è un vero e proprio concentrato vitaminico, che non solo protegge la salute fisica, ma migliora anche la bellezza della pelle. La vitamina C, aiuta l’epidermide a mantenere nel tempo la sua giovinezza, luminosità, elasticità e tonicità e la comparsa delle rughe è ostacolata.

Inoltre, anche i capelli e le unghie traggono innumerevoli benefici, perché si rafforzano e diventano più belli.

Leggi Anche: Come sconfiggere le rughe con la vitamina C