Come preparare il gelato fatto in casa

Con l’arrivo delle temperature più alte, si sente il bisogno di un buon gelato che ci aiuti a combattere il caldo o ci faccia sentire più freschi.

 Dobbiamo allora decidere di dove andare a comprarlo e spesso lo acquistiamo senza avere la certezza della buona qualità del prodotto.

Alcune volte sembra molto buono, altre no e poi come possiamo sapere se gli ingredienti sono di ottima qualità o c’è troppo zucchero e coloranti che frutta vera? Quale cosa migliore, allora, se non preparare il nostro gelato da noi.

Fare il gelato con le nostre mani ci permette di poterlo mangiare anche tutti i giorni, con la sicurezza che gli ingredienti sono sani e senza l’aggiunta di coloranti né di conservanti e quindi non rischiamo intolleranze né mal di stomaco. Con questa semplice guida puoi imparare a fare il gelato fatto in casa, senza gelatiera.

Il procedimento è molto semplice e non occorrono ingredienti particolari, basta avere tanta fantasia e buona volontà.

Ecco come fare il gelato:

Innanzitutto, procurati la frutta che desideri usare per la preparazione del gelato e ciò dipende dai tuoi gusti. Puoi scegliere tra fragole, kiwi, pesche, albicocche o anche melone e frutti di bosco.

Questi sono gli ingredienti base che occorrono per la preparazione del gelato fatto in casa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di polpa di frutta matura
  • 2 uova
  • 1 etto di zucchero
  • 2 bicchieri di latte
  • 1/4 di litro di panna fresca
  • il succo di 1 limone
  • 1 bustina di vaniglia
 

Procedimento:

  1. Innanzitutto lava la frutta da te scelta, asciugala e sbucciala; scegli quella più matura che è più ricca di succo.
  2. Versa la frutta sbucciata nel frullatore (potete trovarlo su Amazon.it) e attiva, quindi aggiungi uno per uno tutti gli altri ingredienti e quindi aggiungi lo zucchero, le uova, il latte, la panna e la vaniglia.
  3. Frulla tutti gli ingredienti assieme alla massima potenza.
  4. Versa il contenuto in un pentolino, accendi il fuoco a fiamma dolce e inizia a scaldare il frullato, senza mai raggiungere l’ebollizione e mescolando delicatamente.
  5. A questo punto, spegni la fiamma e lascia raffreddare il composto.
  6. Ora aggiungi il succo di limone e mescola ancora una volta.
  7. E’ il momento di versare il composto in un contenitore di alluminio e di metterlo nel congelatore.
  8. Quando comincia a solidificarsi, toglilo dal congelatore e dagli una mescolata.
  9. Riponilo di nuovo nel congelatore e aspetta nuovamente che si solidifichi, quindi estrailo nuovamente e mescola.
  10. Questa operazione va ripetuta in tutto 3 volte.
  11. Infine, il gelato va conservato nel congelatore e al momento dell’uso, deve essere lasciato all’aria per circa 30 minuti.

Consigli utili

Specialmente se hai dei bambini piccoli, questa è la soluzione ideale per mangiare il gelato, così hai la sicurezza che mangino la frutta tutti i giorni e poi come fidarsi dei gelati preconfezionati e farli mangiare ai bambini?

Puoi preparare in casa anche delle cialde con la pasta sfoglia e arricchire il gelato, oppure puoi usare la frutta secca che fa molto bene alla salute di tutti, come le mandorle, il pistacchio, le noci e le nocciole, tritandole grossolanamente e aggiungendole sul gelato una volta pronto o durante la preparazione dopo aver preparato il frullato e prima di metterlo nel congelatore. Vedrai che il tuo gelato fatto in casa sarà un successone.

Leggi Anche: Come fare il gelato alla vaniglia senza uova

Come preparare il gelato fatto in casa ultima modifica: 2016-05-03T11:13:19+00:00 da eComesifa.it

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here