Siete Qui: eComesifa.it » Salute » Come portare le medicine in aereo

Come portare le medicine in aereo

Quando dobbiamo viaggiare in aereo, che sia per lavoro oppure per andare in vacanza con parenti o amici, bisogna preparare e mettere in valigia tutto ciò di cui potremmo avere bisogno.

Capita spesso di dover portare con noi delle medicine, a volte anche importantissime per la nostra salute. Ma con le rigide norme presenti negli aeroporti di tutto il mondo dovete seguire delle procedure a norma di sicurezza per trasportare le medicine salvavita in aereo.

Se avete la necessità di avere dei medicinali a portata di mano, sarete costretti a seguire alcune fondamentali indicazioni per evitare di vedervi sequestrare, ai punti di controllo di sicurezza dell’aeroporto, farmaci di vitale importanza perché eccedono i limiti imposti per il trasporto di liquidi a bordo degli aerei.

Una cosa fondamentale è sicuramente limitare i farmaci che portate con voi, portate solo quello è realmente indispensabile per il periodo del viaggio aereo.

Il secondo consiglio che possiamo darvi è quello di portare le medicine all’ interno del bagaglio a mano. Altre cosa importante è trasportare i medicinali nelle loro confezioni originali, così possono essere riconoscibili durante i controlli di rito.

Durante i controlli di sicurezza vi potrebbe essere richiesto il certificato medico che provi l’effettiva necessità delle medicine che state portando a bordo dell’aereo, quindi prima di partire, assicuratevi di averlo con voi.

Seguendo questi nostri semplici consigli, potrete trasportare le medicine salvavita fuori dai sacchetti in plastica trasparente e richiudibile (18 x 20 cm) che chi viaggia spesso in aereo ha imparato a conoscere.

Leggi Anche: Rimedi naturali: Le proprietà del miele