Come organizzare una vacanza last minute

A causa dei mille impegni quotidiani e delle ferie lavorative che non sempre vengono concesse con il giusto preavviso, diventa sempre più difficile prenotare in anticipo una vacanza riuscendo a risparmiare dei soldi.

Purtroppo si finisce sempre col prenotare le vacanze negli ultimi giorni disponibili, subendo così un aumento dei prezzi enorme. Per questo motivo sono nate le vacanze last minute.

Si tratta di speciali offerte sui siti di viaggi, che consentono di prenotare una bella vacanza in pochissimo tempo risparmiando anche molti euro.

Ci sono moltissimi siti che offrono queste opportunità e in questo nuovo articolo vi aiutiamo a capire come organizzare vacanze last-minute risparmiando.

Come organizzare vacanze last-minute: la scelta tra aereo o nave

La prima cosa a cui ovviamente si dovrà pensare quando si organizza una vacanza, è la ricerca del mezzo per arrivare alla destinazione prescelta.

risparmiare con i last minute

Se la meta non è lontana, si potrà facilmente effettuare il percorso in macchina, ma alla fine è probabile che la benzina vi costerà più del previsto. Le opzioni più convenienti per spostarsi, rimangono quindi l’aereo o la nave.

Ci sono tante compagnie aeree a cui ci si può affidare per spendere poco, si potrà optare per esempio per le più economiche, che risultano essere le famosissime Ryanair o EasyJet. L’unico problema è che, a causa dei loro costi ridotti, gli orari dei voli sono abbastanza scomodi per chi viaggia da lontano (solitamente di mattina presto o di sera tardi).

Se non si ha la possibilità di arrivare in aeroporto negli orari di volo di queste compagnie, si potrà ovviamente scegliere la nave. Sono sempre di più le offerte e le nuove promozioni, che si possono trovare comodamente sui siti internet, con il costo del viaggio sotto i 50 euro.

Come organizzare una vacanza last-minute: la scelta tra hotel o alloggio

Dopo essere finalmente riusciti a prenotare il viaggio, si dovrà pensare a dove alloggiare.

La prima cosa che viene in mente è certamente l’hotel, ma se ci si riduce all’ultimo minuto e soprattutto se si vuole visitare una città turistica, è molto probabile che si trovino le camere tutte occupate.

viaggi last minute

Quello che conviene fare in questi casi allora, sia per le minori tempistiche che per risparmiare, sarà la comoda ricerca di un alloggio alternativo. Vanno sempre più di moda, infatti (complice la crisi), le abitazioni come i Bed & Breakfast, le stanze o le case condivise, gli appartamenti affittati da privati con Airbnb e così via.

Come organizzare una vacanza last-minute: consigli

Nell’era di internet, sono in realtà possibili infinite occasioni per organizzare viaggi in poco tempo e non per questo spendere tutto lo stipendio.

Se proprio ci si sta riducendo all’ultimo momento per prenotare, converrà dare un’occhiata ai migliori siti di viaggi che possiedono direttamente una pagina dedicata solo a queste tipologie di vacanze last-minute. In questo modo, si riusciranno ad avere una scelta più ampia e dei risparmi maggiori, appena aperta l’Homepage del sito, così da non perdere tempo inutilmente e riuscire a prenotare subito.

Leggi Anche: Come cucinare le alghe wakame: ricette e segreti dell’insalata del mare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.