Come non essere aggiunti ai gruppi WhatsApp

Grazie ai nuovi aggiornamenti, WhatsApp cerca di offrire un controllo maggiore su chi ci può aggiungere ai gruppi.

Siete stanchi di essere aggiunti senza volerlo a migliaia di gruppo WhatsApp che inviano continuamente messaggi, il più delle volte inutili? Ora è possibile bloccarli in modo semplice.

La più famosa App di messaggistica istantanea, ha da poco introdotto una nuova e utilissima funzionalità che ti permette di controllare e decidere chi può aggiungerti a un gruppo. Con questo upgrade, WhatsApp è sicura di aumentare la privacy degli utenti e ridurre gli abusi sempre più frequenti.

bloccare i gruppi

Disattivare i gruppi WhatsApp

Innanzitutto va detto che questa nuova funzionalità per ora non è disponibile a tutti, ma verrà rilasciata gradualmente a tutti gli utenti.

1 – Per impostare chi può aggiungerci ad un gruppo WhatsApp apri l’App e pigia sul pulsantino Menu in alto a destra del display dello smartphone (i tre puntini verticali), quindi premi su Impostazioni.

2 – Pigia sull’opzione Account, poi su Privacy e infine su Gruppi.

3 – A questo punto, bisogna selezionare una delle tre opzioni disponibili e cioè Nessuno, I miei contatti o Tutti.

whatsapp e i gruppi

Scegliendo l’opzione Nessuno, dovrai dare l’approvazione a tutti i gruppi a cui verrai invitato. Se scegli I miei contatti, darai la possibilità di aggiungerti ai gruppi, solo agli utenti che già conosci, quindi se selezioni una delle due opzioni precedenti, la persona che ti invita ad un gruppo, ti invierà un invito privato facendoti scegliere se accettare o no di essere aggiunto al gruppo di WhatsApp.

Purtroppo, queste nuovo opzioni per disattivare i gruppi WhatsApp non sono disponibili a tutti gli utenti, quindi se non trovate il menu Gruppi, vuol dire che dovrete aspettare ancora qualche giorno, prima di poter usufruire di questa utile funzionalità di WhatsApp.

Leggi Anche: Whatsapp – Novità sugli aggiornamenti