Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Come modificare Foto da PC

Come modificare Foto da PC

La guida di oggi è rivolta a chi vuole sapere come modificare Foto dal PC, grazie a dei programmi da scaricare nel proprio computer e non con i servizi online.

L’articolo che verrà è un tutorial, o come si vuol chiamare guida, per chi vuole sapere come modificare le foto dal proprio PC con dei programmi da scaricare, sulla propria macchina.

modificare foto da pc

In un’altra guida abbiamo consigliato i migliori tool online per modificare le foto, ma oggi la storia è diversa, valuteremo come editare foto con dei programmi dedicati.

Cominciamo da una serie di software che consentono di ritoccare le foto sul computer.

Alcuni di essi sono famosissimi quasi sicuramente ne avrai già sentito parlare. Altri, invece, ci auguriamo possano rivelarsi una piacevole scoperta per te e possano invogliare o insegnare a mettere i primi passi verso il mondo della grafica in generale.

Migliori programmi per modificare Foto da PC

Quando parliamo di modificare delle foto o immagini da PC, dobbiamo parlare dei migliori programmi per modificare foto da PC. Si intende non piattaforme online, ma programmi da scaricare.

Con quelli online ci si diverte e si possono avere degli ottimi risultati, ma con dei programmi da scaricare sul proprio computer, la faccenda cambia completamente. Questo perché solitamente i programmi di grafica da PC, sono per chi ama già un po’ maneggiare la grafica, anche se da principiante.

Ed ovviamente per i professionisti del settore, quindi come modificare delle Foto sul proprio PC?

Adiamo a scoprirlo subito.

Adobe Photoshop

editor immagini photoshop

Adobe Photoshop è il programma di fotoritocco per eccellenza, come non menzionalo come prima scelta. Qualsiasi modifica tu abbia in mente per le tue foto digitali, con questo software si può fare.

È adatto sia agli utenti esperti, che possono trovare in esso funzioni avanzatissime di editing, sia ai principianti che possono sfruttare la sua interfaccia semplice e immediata per muovere i primi passi nel mondo del fotoritocco.

Funziona sia su Windows che su MacOS.

Attenzione: Non è gratuito. Il suo si tratta di un abbonamento mensile al servizio Creative Cloud di Adobe, che costa 12,19 euro al mese. Ma è disponibile in una versione di prova della durata di 7 giorni.

Per scaricare il trial di Photoshop:

  1. Devi collegarti al sito Internet del programma
  2. Cliccare sul pulsante Versione di prova gratuita che si trova in alto a destra

Dopodiché arriva la Registrazione:

  1. Devi cliccare sul pulsante Registrati
  2. Creare il tuo account gratuito sulla piattaforma cloud di Adobe compilando il modulo che ti viene proposto
  3. Al termine dell’iscrizione verrà avviato automaticamente il download di Creative Cloud, un programma obbligatorio che permette di scaricare, installare e gestire tutti i software della suite Creative Cloud di Adobe.

Una volta avviato Creative Cloud, effettua l’accesso usando i dati dell’account Adobe creato prima e attendi che Photoshop venga prima scaricato e poi installato sul computer. Il tutto avverrà in maniera completamente automatica.

Una volta concluso il setup, avvia la tua versione di prova di Photoshop.

PhotoWorks

PhotoWorks è un programma di fotoritocco che unisce un’interfaccia utente estremamente semplice da usare, a una serie di funzioni estremamente avanzate, scaricabile solo da sistemi Windows.

modificare fotografie

Si tratta di una soluzione adatta tanto ai meno esperti, che cercano un modo semplice e immediato per migliorare i propri scatti, quanto agli appassionati di fotografia più esigenti, che cercano un software in grado di fornire un controllo avanzato e certosino di tutti i parametri dell’immagine.

Quindi non solo neofiti, indicato anche per professionisti che non vogliono utilizzare la suite Adobe.

PhotoWorks supporta tutti i principali formati di file grafici, compresi i file RAW, ed è compatibile con tutte le versioni del sistema operativo Windows. È possibile scaricarlo gratis e testarne tutte le funzionalità per 5 giorni.

Se vuoi provare PhotoWorks gratis:

  1. Collegati al sito ufficiale del programma
  2. Clicca sul pulsante Scarica subito, per scaricarlo sul tuo PC
  3. A download completato, apri il file .exe appena ottenuto
  4. Fai clic sui pulsanti e OK, nella finestra che ti viene proposta (se necessario, seleziona la voce Italiano dal menu a tendina per la selezione della lingua)
  5. Premi su Avanti
  6. Spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e concludi il setup, cliccando sui pulsanti Avanti (per tre volte consecutive), Installa e Fine

Al primo avvio, PhotoWorks ti chiederà se vuoi inserire una chiave di licenza o se desideri continuare con la prova gratuita:

  • Nel primo caso, clicca sul pulsante relativo all’inserimento della chiave, immetti indirizzo email e chiave di licenza negli appositi campi di testo e clicca sul pulsante Controlla, per registrare la copia del programma
  • Se, invece, vuoi eseguire la versione di prova del software, clicca sul pulsante Continua

PhotoWorks è davvero intuitivo e semplice da utilizzare, rispetto a Photoshop, quindi sarà un gioco da ragazzi selezionare l’immagine desiderata ed applicare le modifiche.

GIMP

GIMP senza ombra di dubbio il software gratuito che più di ogni altro si avvicina alle potenzialità del programma targato Adobe, pur avendo diverse limitazioni rispetto a quest’ultimo. È compatibile con Windows, MacOS e Linux.

gimp modifica

Per download da Windows e Linux:

  1. Collegati al suo sito Web ufficiale
  2. Clicca sul pulsante Download GIMP xx directly
  3. A download completato, apri il file gimp–2.xx-setup.exe
  4. Clicca in sequenza sui pulsanti , OK, Installa e Fine

Per download MacOS:

  1. Clicca sulla voce follow this link presente sul suo sito ufficiale
  2. Apri il pacchetto dmg che contiene GIMP
  3. Trascina la sua icona nella cartella Applicazioni di MacOS (al primo avvio del programma potrebbe essere necessario fare click destro sulla sua icona e selezionare la voce Apri dal menu contestuale)

L’interfaccia di GIMP è molto intuitiva, anche perché è strutturata in maniera abbastanza simile a quella di Photoshop, sulla sinistra ci sono gli strumenti di lavoro, in alto al centro il menu coni filtri e i comandi per i file e sulla destra il pannello di gestione dei livelli.

Leggi Anche: Come modificare Video Gratis da PC