Siete Qui: eComesifa.it » Fai da te » Come mettere sottovuoto gli alimenti fai da te

Come mettere sottovuoto gli alimenti fai da te

Se non disponete di una macchina per sottovuoto in casa, il modo migliore per sigillare ermeticamente i vostri sacchetti è quello di utilizzare un contenitore di acqua.

Come sapete, quando vengono congelati gli alimenti per conservarli più a lungo, bisogna rimuovere la maggiore aria possibile dai sacchetti, ma se non si ha a disposizione una macchina per sottovuoto , potete utilizzare il metodo fai da te, che vi illustriamo in questo breve tutorial.

Per mettere sottovuoto i vostri sacchetti, tutto quello di cui avrete bisogno, sono i sacchetti con chiusura ermetica e un recipiente grande e dell’acqua.

Come togliere aria dai sacchetti e sigillarli ermeticamente

Sicuramente, il sistema più utilizzato, se non avete una macchina per sottovuoto (potete acquistarla su Amazon.it a 29,90 €), è quello di premere con le mani i sacchetti, in modo da far fuoriuscire più aria possibile, il problema, però, è che per farlo, si finisce di schiacciare gli alimenti e il risultato finale non è mai ottimale.

Il nostro trucchetto, invece, consiste nello sfruttare l’acqua per togliere l’aria dai sacchetti. Ecco come si fa:

  1. Mettere gli alimenti nel sacchetto con chiusura ermetica e chiudere “la chiusura”, lasciando aperti circa 2 o 3 cm.
  2. Riempire un grande contenitore (un secchio va bene) con acqua.
  3. Prendere il sacchetto e immergerlo lentamente nell’acqua, fino a che resti fuori dall’acqua solo l’angolo lasciato leggermente aperto.
  4. A questo punto, basterà chiudere la restante parte della “chiusura” del sacchetto, togliere dall’acqua e lasciare asciugare completamente prima di mettere il sacchetto nel congelatore.

Grazie alla leggera pressione esercitata dall’acqua riuscirete ad eliminare molta aria dal sacchetto, senza rovinare gli alimenti all’interno.

Sicuramente, non è che questo sistema può sostituire l’efficacia della macchina per sottovuoto, però vi aiuterà certamente.

Per i cibi dalle forme più strane, dove l’aria può rimanere tra le varie parti, potete spingere delicatamente il sacchetto mentre è in acqua, stando attenti a non farla entrare nel sacchetto.

Leggi Anche: Come si fa un detersivo per pulire bagno e cucina