Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Sistemi Operativi » Come installare Fedora

Come installare Fedora

Se hai deciso di installare Fedora sul tuo dispositivo, per prima cosa devi capire se questo dispositivo supporta tale sistema. Ecco come fare..

installare fedora linux su pc

Per capirlo dovrai cercare nelle diverse liste che puoi reperire facilmente online, i dispositivi supportati.

Cosa ti occorre per installare Fedora

Fedora come altre distribuzioni, per essere installato richiede un supporto come:

  • Pennetta USB,
  • Hard Disk esterno o eventualmente altri supporti di memoria.

Su tale supporto verrà scaricato il sistema operativo che poi trasferirai sul computer dove vuoi installare Fedora.

Il dispositivo di supporto lo dovrai collegare al PC e la procedura che andrai poi ad effettuare occorre a formattare in modo completo la memoria sulla quale Fedora verrà installato, azzerando la memoria stessa prima dell’installazione.

Prima di agire in tal senso devi effettuare un backup dei file importanti che vuoi salvare prima di installare Fedora sul tuo dispositivo perché tale procedimento andrà a sovrascrivere e cancellare tutto ciò che c’era prima.

Se hai un dispositivo che supporta Fedora noterai durante l’installazione che la procedura è davvero molto semplice.

L’installazione di Fedora Workstation come anticipato prevede la creazione di un disco di installazione o di una PenDrive USB che potrai avviare comodamente dalla presa USB sul tuo PC. Il procedimento è quindi semplice e scorrevole su ogni sistema operativo:

  • Windows,
  • Mac,
  • Linux.

Come procedere prima di installare Fedora

La prima cosa che dovrai fare è andare sul sito di Fedora e scaricare l’ultima versione del sistema, ovvero la Workstation.

installazione fedora gratis

Devi sapere che esistono diverse versioni di Fedora, se ad esempio la versione base di Gnome non ti piace vai sui Fedora Spins.

Si tratta di implementazioni che riguardano l’ultima versione di Fedora, e presentano diversi ambienti desktop. Le edizioni includono:

  • KDE,
  • Cinnamon,
  • Mate,
  • XFCE e ulteriori.

Una volta che avrai scaricato l’immagine ISO 27 del disco, andrai a scaricare lo strumento di imaging del disco Etcher. Il passaggio successivo sarà quello di aprirlo e seguire alla lettera le istruzioni che trovi sul sito ufficiale.

Il procedimento si svolge in tre differenti fasi.

La prima riguarda il flashing di Fedora che avrai posizionato sulla tua chiavetta USB.

Se non andrai ad impiegare una chiavetta USB per installare Fedora, dovrai fare doppio clic sul file ISO che si aprirà con lo strumento di masterizzazione del disco installato sul sistema operativo.

Collegare il nuovo disco live USB appena creato non basta se intendi avviare Fedora. Dovrai avviare la schermata del BIOS. All’interno del BIOS, dovrai reperire l’impostazione per cambiare l’ordine di avvio e andarlo ad impostare in modo che la chiavetta USB (o DVD) live di Fedora possa avviarsi prima di qualsiasi altra cosa.

Devi sapere che i Personal Computer hanno pulsanti molto diversi da premere se devi entrare nel BIOS. Questi sono:

  • DEL,
  • ESC,
  • F2.

Devi capire quale sia valido (e uno solo lo è) per entrare nel Bios del tuo PC.

Cosa sapere prima dell’installazione di Fedora

Fedora Linux impiega l’installer Anaconda.

Quando il sistema operativo si avvia per la prima volta, lo strumento di installazione di Fedora Anaconda ti mostrerà due opzioni tra le quali potrai scegliere.

scaricare distro linux fedora free

Eccole:

  • Prova Fedora,
  • Installa su disco rigido.

Questo perché se non ti senti sicuro i sistemi Linux ti offrono la possibilità di effettuare una prova prima di installare in modo definitivo il sistema operativo.

Per iniziare il processo di installazione, sceglierai ovviamente la voce: “Installa su disco rigido”. Il passaggio successivo ti chiederà di scegliere la lingua per poi passare alla voce: “sistema”.

Siccome Fedora non risulta ancora installato devi partizionare, andando appunto alla voce sistema così da visualizzare il menù di selezione dell’unità.

Di base, Fedora Linux supporta il partizionamento automatico, ma per andare ad impostare il partizionamento automatico, occorre selezionare per l’appunto il tuo disco rigido. Una volta selezionato, vedrai un segno di spunta nero.

Dovrai cercare la voce: “Inizia installazione” e fare clic su questa voce al fine di avviare il processo di installazione.

Dopo aver cliccato sul pulsante Installa, il sistema ti indirizzerà alla pagina di configurazione utente. Dovrai selezionare prima “password di root”. Questo ti permetterà di impostare una password di root sul tuo sistema.

Una volta impostata, il programma di installazione ti riporterà sulla pagina per creare un profilo utente, in questa inserisci il tuo nome completo in modo che Anaconda possa generare automaticamente un nome utente.

Leggi Anche: Come installare Ubuntu 20.04

(* = link affiliato / fonte immagine: Programma Affiliazione di Amazon)
×
Prezzi e disponibilità dei prodotti sono accurate alla data / ora indicata e sono soggette a modifiche. Qualsiasi prezzo e la disponibilità delle informazioni visualizzate su https://www.amazon.it/ al momento dell'acquisto si applica per l'acquisto di questo prodotto.