Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Come inserire l’indice in Word

Come inserire l’indice in Word

Per rendere il tuo documento Word più professionale e leggibile potrebbe essere utile inserire l’indice in modo da aiutare i lettori a muoversi facilmente tra le pagine. Anche se non siete esperti del famoso programma Microsoft Word, gli sviluppatori hanno reso l’operazione per inserire l’indice abbastanza semplice e in questo nuovo articolo ti aiuteremo a capire come si fa!

Nell’indice vengono elencati i termini e gli argomenti presenti in un documento, con indicate anche le relative pagine. Per creare un indice in Word, è innanzitutto necessario segnare, nel documento, le voci che volete far comparire nell’indice.

Word ti permette di inserire un sommario anche in un documento esistente, quindi non serve ricominciare a scrivere e impostare tutto dall’inizio. Se sei pronto, iniziamo a creare l’indice.

Come inserire l’indice in un documento Word

1 – Avvia Microsoft Word e apri un documento. Come detto, Word ti permette di aggiungere un indice a qualsiasi documento esistente, indipendentemente dalle impostazioni di formattazione e dalla sua lunghezza.

2 – Fai clic sulla scheda Riferimenti che trovi nel menu in alto. Il pulsante Riferimenti si trova sulla barra degli strumenti di Microsoft Word nella parte superiore dello schermo. Una volta cliccato sulla scheda Riferimenti, si aprirà la barra degli strumenti relativa alla scheda, con tutte le varie funzioni.

riferimenti word

3 – Segnare le parole o le frasi da inserire nell’indice. A questo punto devi individuare i titoli del documento che vuoi far comparire nel sommario, quindi selezionarli e cliccare su Aggiungi testo nella scheda riferimenti.

aggiungere voce all'indice

4 – Scegliere il livello della frase. Come vedi, cliccando su Aggiungi testo, si è aperto un menu a tendina che ti mostra alcune scelte per la frase selezionata. Praticamente ti fa scegliere se ciò che hai selezionato vuoi impostarlo al 1°, 2° o 3° livello del sommario. Naturalmente l’argomento principale starà al primo livello e i vari sottolivelli contrassegneranno gli argomenti secondari. Scorrendo tutto il documento, seleziona i vari titoli che vuoi visualizzare nell’indice e imposta i livelli che ritieni opportuno.

inserire argomenti nel sommario

5 – Creare l’indice in Word. Una volta impostati tutti i livelli dei vari titoli, è arrivato il momento di far generare automaticamente l’indice al programma. Posiziona il cursore all’inizio del documento e fai in modo che la prima pagina sia vuota, premendo il tasto Invio sulla tastiera fino a far slittare tutto dalla seconda pagina in poi.

6 – Sommario automatico. Sempre nella scheda Riferimenti, fai clic sul pulsante Sommario e dal menu che viene aperto clicca, ad esempio, su Tabella Automatica 1 e come per magia, Microsoft Word creerà automaticamente l’indice inserendo tutte la varie voci che hai selezionato in precedenza. Naturalmente puoi modificare il carattere e lo stile del sommario se non ti piace quello standard.

creare il sommario

La cosa fantastica di questa funzione, è che se devi modificare il documento Word aggiungendo o togliendo frasi, il sommario aggiornerà automaticamente il numero di pagina dove si trova l’argomento.

indice automatico su word

Ti consigliamo di fare qualche prova utilizzando una copia del tuo documento, in modo da imparare a padroneggiare bene il sommario automatico di Microsoft Word.

Leggi Anche: Le migliori alternative gratuite a Microsoft Word