Come fare uno shampoo naturale con aloe vera

Come fare lo Shampoo di aloe vera

Coltivare una pianta di aloe vera è facile e molto gratificante e in più, come saprete, il suo gel è ottimo per preparare molti prodotti di bellezza. Il gel dalla pianta di aloe, infatti, è un idratante naturale ed ottimo per tutti i tipi di capelli, particolarmente per i capelli danneggiati o colorati.

Lo shampoo di Aloe vera nutrirà i vostri capelli, riducendo il prurito e riportando il pH del cuoio capelluto in equilibrio. Con la nostra nuova guida, potrete fare lo shampoo di aloe vera direttamente a casa. Vediamo come si fa.


Di cosa hai bisogno:

Come fare lo shampoo con aloe vera

  1. Tagliate la foglia più spessa dalla pianta di aloe senza danneggiare il resto della pianto, questa vi darà la più gel (In alternativa, potete comprare il gel di aloe e utilizzare quello).
  2. Ora dovete tenere la foglia verso l’alto con la parte tagliata verso il basso fino a quando la resina fuorisca.
  3. Utilizzate un coltello seghettato per togliere la pelle dalla foglia, quindi posizionate la foglia su un tagliere e con il coltello parallelo al bordo della foglia, tagliate via lo strato superiore della pelle sulla foglia, partendo dall’estremità spessa, evitando di tagliare nel gel.Gel aloe vera shampoo
  4. Usate il coltello per raschiare il gel dalla foglia. Come vedete, il gel è praticamente trasparente.
  5. A questo punto versate in una ciotola 1/4 di tazza di gel, 1/4 di tazza di sapone di Marsiglia liquido, 1/4 di cucchiaino di olio vegetale e 1 cucchiaino di glicerina. Ora mescolate bene tutti gli ingredienti. Se volete, potete aggiungere due gocce di olio di jojoba. Lo shampoo all’aloe vera è pronto.
  6. Applicare una piccola quantità di shampoo sui capelli e lavorate fino a quando si forma la schiuma poi risciacquate con acqua fredda. Ripetete lo shampoo se necessario.
  7. Conservare lo shampoo in un contenitore ermetico a temperatura ambiente. Agitare bene prima dell’uso.

Tag:, , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares