Siete Qui: eComesifa.it » Hobby e Giochi » Come fare uno scherzo horror

Come fare uno scherzo horror

Si avvicina Halloween ed è il momento perfetto per fare scherzi spaventosi agli amici. Ma come si fa uno scherzo horror ben riuscito?

Come fare uno scherzo horror

1 – Pianificare

Ultimamente vanno di moda le challenge: i clown e Samara. Potete usare questi travestimenti per spaventare gli amici. Conoscendo le persone saprete di cosa hanno paura. Se sono particolarmente fobici magari evitate.

Pianificate trucco, momento e luogo.

2 – Scegliere il momento giusto

Bisognerebbe cogliere la persona mentre è sola perché in gruppo tenderà a spaventarsi meno. Se conoscete un determinato tragitto che fa aspettatela lì.

In alternativa potete chiedere a qualcuno di dargli un appuntamento da qualche parte.

3 – Nascondersi

Trovato il luogo occorre nascondersi che possono essere:

  • dietro le porte
  • dietro gli alberi o le auto
  • sotto le scale
  • nella cantina buia
  • nella soffitta
  • in piena vista, ma al buio

4 – Aggiungere elementi

Si può decidere di usare oggetti di scena per attrarre la persona vittima dello scherzo per attirare la sua attenzione come serpenti finti, scatole chiuse con carillon dentro, sangue finto, rumori, bambole etc.

5 – Urlare

Una volta attirata l’attenzione uscire ed urlare contro la vittima o ridere. Una volta che risulta terrorizzata farsi riconoscere.

Leggi Anche: Come vestirsi da Gene Simmons (versione femminile)

Halloween: come fare uno scherzo horror

Ecco qualche esempio di scherzo carino da fare agli amici per Halloween.

La testa mozzata

Per fare il famoso scherzo della “head in a jar“, fare la foto ad un amico o a voi stessi, in cui la faccia risulti schiacciata contro un vetro e poi procurarsi un barattolo di vetro dove inserire la foto, mettere nel frigo.

scherzo della testa nel barattolo

La statua

Travestitevi da spaventapasseri o da fantasma e posizionatevi nell’ingresso. State immobili come se foste finti. Prendete un cesto di dolci e ponetelo vicino a voi con un cartello “Servirsi da soli”. Appena qualcuno si avvicina spaventatelo.

Sangue finto

Scrivete su uno specchio con del sangue finto e fatevi ritrovare dagli ospiti a terra cosparsi di questo sangue finto. Spavento assicurato.

I fantasmi

Raccontate ai vostri amici che da giorni avete strane “sensazioni” quando siete dentro casa. Usate un complice nascosto per fare rumori e simulare la presenza di un’entità in casa.

Zombie

Se avete un giardino, interrate uno zombie finto e coprirtelo con un telo, poi mandate un amico a togliere il telo con una scusa.

Jason

Basta munirsi di una maschera da hockey e recarsi alla festa facendo finta di essere Jason Voorhees di Venerdì 13 o attendere gli ospiti nascosti con la maschera.

Ouija

Usate una tavola oujia per far credere agli ospiti che la casa è infestata, un complice farà rumori e passi per rendere la situazione ancora più reale.

Topi, ragni e insetti

Se un vostro amico ha particolare paura di una di queste cose potete usarle per fare uno scherzo ma se è troppo impressionabile evitate.

scherzi con ragni

La casa infestata

Far credere agli amici che una casa abbandonata sia infestata, nascondere all’interno degli aiutanti. Portare gli amici nella casa e far inscenare eventi “paranormali” dai complici.

Evitare di fare scherzi a persone ansiose, fobiche o cardiopatiche.

Evitare di fare challenge di Samara o clown con estranei, non sapete che reazione avranno, potrebbero mal interpretare lo scherzo e finireste nei guai.

Leggi Anche: Come fare delle decorazioni per Halloween