Come fare una raccomandata

Come fare una raccomandata: ovvero come spedire della corrispondenza importante in modo sicuro e veloce.

Le tipologie di raccomandata sono varie, si va da quella semplice a quella con ricevuta di ritorno, a quella con consegna veloce. Vediamo come funziona una raccomandata e come si fa.

Come fare una raccomandata: tipologie

Le tipologie di raccomandata come dicevamo sono varie:

Posta raccomandata 1, viene consegnata il giorno successivo alla spedizione. Possono essere spediti fino a 2 kg, con tracciamento della spedizione. In caso di non avvenuta consegna, la raccomandata può rimanere in giacenza fino a 15 giorni e poi viene rispedita al mittente. Il costo varia in base al peso. L’altro metodo identico prevede il pagamento in contrassegno.

spedire raccomandata 1

Posta raccomandata 1 con ricevuta di ritorno, il procedimento è lo stesso ma la differenza è che vi è una maggiore garanzia sulla consegna, chi la riceve deve infatti firmare. E’ consigliata in caso di concorsi e bandi per essere sicuri sulla ricezione e perché se ne può avere traccia.

Raccomandata Internazionale, è identica a una raccomandata semplice. La differenza è che può essere inviata in qualsiasi parte del mondo. Le condizioni sono le medesime.

Leggi Anche: Come creare un indirizzo mail gratis

Come fare una raccomandata con ricevuta di ritorno

Si tratta di un tipo di spedizione che garantisce l’effettiva ricezione del documento che è stato spedito.

Si può utilizzare per disdire dei contratti o per partecipare ai concorsi o anche per effettuare dei reclami.

Questo tipo di raccomandata può essere effettuata anche online dal sito di Poste Italiane.

raccomandata con ricevuta di ritorno

Sia che la si faccia online che all’ufficio postale, la procedura è questa:

  • compilare il modulo, indicando i dati del mittente e del destinatario, ricordandosi di “mettere una crocetta” sulla dicitura A/R nella sezione servizi accessori;
  • compilare il modulo della ricevuta di ritorno;
  • apporre l’intestazione sulla lettera o sul pacco, indicando nome e cognome del mittente in alto a sinistra e nome e cognome del destinatario in basso a destra.

Vuoi risparmiare tempo? Vai alla posta il giorno prima, ritira i moduli e compilali a casa. In alternativa si può fare la raccomandata online: ci si deve registrare al sito Poste.it e, nella sezione dedicata all’invio della posta raccomandata online, inserire il destinatario, inserire il testo nell’apposito campo e/o allegare un documento.

Si procede al pagamento online tramite carta di credito o di debito. Questa ricevuta ha lo stesso valore di quella rilasciata dall’ufficio postale.

Ricordo, che in caso di mancata consegna, la raccomandata sarà restituita gratuitamente al mittente. Il costo varia a seconda del peso, però da tariffario la raccomandata con ricevuta di ritorno costa un po’ in più.

Ecco una tabella dei costi:

  • Fino a 20 g (formato standard)           9,43€
  • Oltre 20 g fino a 100 g (formato standard)      11,83€
  • Oltre 100 g fino a 350 g (formato standard)    13,73€
  • Oltre 350 g fino a 2 kg (formato standard)   20,53€
  • Fino a 2 kg (formato non standard)   20,53€

Ci verrà rilasciata una ricevuta con un codice di tracciabilità. Entrando sul sito delle poste italiane ed inserendo il codice, si può localizzare la nostra spedizione.

compilare moduli raccomandata

Come fare una raccomandata semplice

Ecco cosa ci occorre:

  • busta per spedizione;
  • penna;
  • moduli postali per raccomandata;

Come si fa:

  1. Per prima cosa, occorre compilare il documento da spedire;
  2. acquistare una busta (bianca o gialla per i documenti) ed inserirvi il documento, avendo cura di sigillarla bene;
  3. scrivere il nome del destinatario e del mittente, indicando nome e cognome del mittente in alto a sinistra, e nome e cognome del destinatario in basso a destra della busta;
  4. compilare il modulo che costituirà la ricevuta e che si ritira nell’ufficio postale. Sul modulo, vanno riportati i dati del mittente e del destinatario come già fatto in precedenza con la busta;
  5. andare all’ufficio postale, la busta viene pesata, si paga l’importo relativo e la raccomandata viene spedita.

Leggi Anche: Come scrivere una lettera