Come fare un liquido ammorbidente in casa

Fare il proprio ammorbidente per il bucato in casa, consente di risparmiare denaro e riduce il rischio di utilizzare sostanze chimiche nocive. Gli ingredienti poco costosi per l’ammorbidente di lavanderia che andremo a realizzare in casa sono sicuri e non tossici, ma il prodotto finito fa perfettamente il suo lavoro rendendo i vostri indumenti più morbidi.

Una volta seguiti tutti i passaggi che vi illustriamo in questa guida, avrete abbastanza ammorbidente da utilizzare per diverse settimane. Allora, vediamo insieme come preparare l’ammorbidente in casa.

Cosa occorre:

  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto bianco
  • Acqua
  • Oli essenziali
  • Flacone di plastica da 2 litri

Come si fa l’ammorbidente in casa

  1. Per prima cosa, versate 1 bicchiere di bicarbonato di sodio in un flacone di plastica da 2 litri;
  2. Aggiungete quindi 1 bicchiere di acqua nel contenitore, seguita lentamente da 6 bicchieri di aceto bianco. L’aceto, a contatto con il bicarbonato di sodio inizieranno a “frizzare”;
  3. Ora potete continuare, versando altri 6 bicchieri di acqua. Chiudete il tappo del flacone e agitate bene la miscela. Dopo qualche secondo, svitate il tappo in modo da rimuovere eventuali gas;
  4. A questo punto, dovete aggiungere qualche goccia di olio essenziale, se volete. Chiudete il tappo e agitate di nuovo la miscela delicatamente. L’ammorbidente è pronto;
  5. Versate 1 bicchiere di ammorbidente in lavatrice durante il ciclo di risciacquo finale. Vi consiglio di agitare bene il flacone prima di aggiungere l’ammorbidente al lavaggio se contiene olio essenziale.

Tag:, , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares