Come fare un antiparassitario naturale per le piante

Come fare un antiparassitario naturale per le piante: se non volete acquistare pesticidi e volete prendervi cura naturalmente del vostro verde abbiamo la soluzione che fa per voi.

Le piante sono soggette ad attacchi di parassiti, per liberarsene si possono preparare degli antiparassitari fatti in casa che non nuocciono all’ambiente.

Vediamo gli ingredienti e le ricette per prepararli.

Come fare un antiparassitario naturale per le piante: occorrente

  • 4 gr bicarbonato
  • 3 cucchiai di olio evo
  • tabacco
  • 500 millilitri di acqua
  • olio di Neem
  • 500 gr di ortica
  • 9 litri di acqua
  • 1 testa di aglio
  • 1 cucchiaio di chiodi di garofano
  • due tazze di acqua
  • due tazze di foglie di pomodoro

Come fare un antiparassitario naturale per le piante

  1. il bicarbonato è un antiparassitario generico innocuo, consigliato non solo per il trattamento ma anche per la prevenzione, si rivela molto utile contro gli attacchi fungini. Mescolare 4 gr di bicarbonato con l’olio evo, versare in uno spruzzino ed irrorare le piante per 20 giorni.
  2. Prendere pochi grammi di tabacco e versarlo in 500 millilitri di acqua. Dopo due giorni filtrare e versare in uno spruzzino e nebulizzare sulle piante. Questo è un repellente più adatto alla prevenzione per allontanare i parassiti.
  3. L’olio di neem viene impiegato contro un buon numero di parassiti ed insetti (cavallette, afidi, mosca bianca, acari) ma anche di muffe, ruggine etc. Versate 10 gocce di olio di Neem in uno spruzzino d’acqua e poi nebulizzate sulle piante.
  4. Prendere 500 grammi di ortica, fresca o secca, dopo averla lavata ed averle tolto le radici lasciarla a bagno nell’acqua per tre giorni minimo. Filtrare in uno spruzzino e nebulizzare sulle piante, si rivela molto utile contro gli afidi.
  5. Frullare l’aglio con i chiodi di garofano in due tazze di acqua. Dopo una giornata filtrare in almeno due litri di acqua. Versare in uno spruzzino e nebulizzare sulle piante.
  6. Prendere le foglie di pomodoro e tritarle, lasciarle a riposare per un giorno in almeno due tazze di acqua. Filtrare in uno spruzzino e nebulizzare sulle piante. ATTENZIONE: è tossico per gli animali domestici.

Ci sono diversi rimedi naturali che si possono usare contro i parassiti molesti, ovviamente alcuni funzionano più di altri perciò bisogna provarli e ripeterli diverse volte.

Leggi Anche: Come annaffiare le piante quando siete fuori casa

Come fare un antiparassitario naturale per le piante ultima modifica: 2017-11-01T18:13:20+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here