Come fare le tavolette naturali per il WC

Sapete che le tavolette per pulire il WC potete prepararle utilizzando pochissimi ingredienti naturali? Non ci credete? Continuate a leggere.

In questo nuovo articolo vi spieghiamo, appunto, come si preparano utilizzando il bicarbonato, l’aceto e l’olio essenziale di limone.

Le nostre tavolette per il water fai da te, svolgono una potente azione igienizzante, eliminano i cattivi odori e prevengono la formazione dei germi, inoltre, sono molto economiche.

Tavolette naturali per pulire il wc

Bene, dopo aver fatto una doverosa premessa, scopriamo come si fanno le tavolette igienizzanti per il wc e il loro corretto utilizzo.

Avete bisogno di:

  • un barattolo in vetro (lasciare il tappo socchiuso, per evitare la formazione di umidità)
  • 2 piccole ciotole
  • 1 cucchiaino
  • carta forno
  • guanti in lattice
  • 180 gr di bicarbonato di sodio
  • 80 ml di succo di limone (spremuto con uno spremiagrumi)
  • 3 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 2 cucchiai di acqua ossigenata (3% che corrisponde a 10 volumi)
  • 20 gocce di olio essenziale di limone

disinfettare tazza

Preparazione delle tavolette:

1. Il primo passaggio da effettuare, è quello di prendere una ciotola e versarvi il bicarbonato di sodio e il succo di limone spremuto.

2. Mescolare quindi con un cucchiaio (bicarbonato e succo di limone), fino ad ottenere un composto pastoso e ben omogeneo.

3. Ora dovete prendere un’altra piccola ciotola, versare le quantità indicate di aceto di vino bianco e di acqua ossigenata, quindi miscelare con un cucchiaio per qualche minuto.

4. A questo punto, molto lentamente, bisogna colare la soluzione liquida (aceto e acqua ossigenata), nel recipiente dove sono contenuti il bicarbonato di sodio e il limone.

5. Mescolare ancora una volta utilizzando un mestolo in legno, fino ad ottenere una pasta abbastanza densa. Per finire, versare nel composto le gocce di olio essenziale di limone.

6. Proteggere le mani con un paio di guanti in lattice e aiutandovi con un cucchiaino, iniziare a creare delle semisfere. Man mano che sono pronte, adagiatele su un foglio di carta forno. Un consiglio, posizionate la carta forno in luogo fresco e lontano da fonti di calore.

7. Una volta disposte tutte sulla carta forno, non vi resta che lasciarle asciugare. Generalmente, per la procedura di completa asciugatura, sono necessarie circa 24 ore.

8. Quando le tavolette si sono perfettamente essiccate, bisogna spostarle e conservarle in un barattolo in vetro, lasciando il tappo socchiuso. Questo piccolo accorgimento, evita la formazione di umidità e protegge le tavolette dal possibile scioglimento.

Come si usano le tavolette per WC

Queste speciali tavolette per la tazza, si possono utilizzare nel momento del bisogno, per la classica pulizia, oppure una o due volte a settimana per avere sempre il wc disinfettato.

E’ sufficiente mettere una tavoletta nel water e lasciarla agire per circa mezz’ora. Una volta trascorso il tempo di attesa, dovete sciacquare facendo scorrere l’acqua.

Conservazione delle tavolette:

Le tavolette naturali per il WC, si possono conservare fino a tre mesi dalla data di preparazione.

Risultati delle tavolette naturali:

  • Disinfettano e igienizzano il water, eliminando le formazioni batteriche.
  • Svolgono un’azione sgrassante.
  • Rilasciano una delicata profumazione di pulito e freschezza.

Ultimo aggiornamento 2018-09-20 at 05:48 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Leggi Anche: Come eliminare gli acari della polvere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.