Come fare le bugie ripiene di cioccolato

Come fare le bugie ripiene di cioccolato: Ecco la ricetta di un golosissimo dolce del Carnevale, da fare in casa per ritrovare l’atmosfera gioiosa e la golosità delle feste in maschera.

Bugie è solo uno dei nomi con cui vengono chiamati questi dolci, il più noto è chiacchiere. Se però vi recate ad esempio in Veneto, scoprirete che il nome è galani, a Roma frappe e via dicendo. Cambia il nome ma il dolce è sempre lo stesso.

Pare sia stato preparato per la prima volta nell’antica Roma, durante i Saturnali, festa in cui si distribuivano dolci fritti nel grasso.

Da qui sarebbe nata la tradizione di far le bugie che venivano fritte nello strutto (adesso si preferisce l’olio). Pare che a Napoli fu la regina Savoia a richiedere un dolce simile al cuoco, da consumare fra gli aristocratici. In realtà è sempre stato un dolce povero, semplice e di facile conservazione.

Il segreto delle buonissime chiacchiere, sono le bolle e anche la loro friabilità, in questo caso poi, hanno anche il cioccolato dentro, golosissime! Vediamo come farle.

Come fare le bugie ripiene di cioccolato: ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 80 gr di zucchero
  • 60 gr di burro
  • 4 uova
  • 40 ml di limoncello
  • un pizzico di lievito per dolci
  • essenza di vaniglia
  • 400 gr di Nutella
  • olio di semi
  • zucchero a velo

Come fare le bugie ripiene di cioccolato

  1. Per prima cosa, bisogna versare farina e zucchero a fontana in una ciotola e praticare un buco nel mezzo. Posizionare al centro il burro a tocchetti, uova, limoncello, lievito ed essenza di vaniglia.
  2. Impastare finché la farina non incorpora bene il tutto, quindi lavorare la pasta finché non diventi di una consistenza liscia ed omogenea.
  3. Coprire con la pellicola trasparente e lasciar riposare per una buona mezz’ora.
  4. Tagliare la pasta a pezzi e stenderli con il mattarello fino ad ottenere delle sfoglie sottili da cui ritagliare dei rettangoli.
  5. A questo punto, potete farcire la metà dei rettangoli con la Nutella.
  6. Inumidire i bordi dei rettangoli e chiuderli con l’altra metà non farcita.
  7. Friggere in olio bollente un rettangolo farcito per volta, girandolo più volte.
  8. Quando sono sono dorati, scolare le bugie su carta assorbente;
  9. Aspettate che le bugie al cioccolato siano fredde, poi spolverizzarle con zucchero a velo e servirle.

Leggi Anche: Come si fanno le castagnole con la ricotta per Carnevale