Come fare la torta dei 7 vasetti

come-si-fa-torta-yogurt-ricettaLa torta dei 7 vasetti è una delle ricette più semplici. Pensate che possono farla anche i bambini perché non c’è bisogno di pesare gli ingredienti. Una fetta di questa torta può essere mangiata a colazione, al posto delle solite merendine a base di olio di palma e ipercaloriche. La torta dei 7 vasetti si prepara in pochissimo tempo e spesso non c’è nemmeno bisogno di uscire e andare al supermercato per trovare tutti gli ingredienti. Siete pronti? Allora assicuratevi di avere almeno 1 vasetto di yogurt in frigo. Per quanto riguarda i gusti avete libera scelta anche se lo yogurt bianco naturale vi consente di dare un tocco ancora più originale alla ricetta.

Ingredienti della torta dei 7 vasetti :

  • Vasetto di yogurt bianco naturale
  • 3 uova
  • Zucchero
  • Olio extravergine di oliva
  • Farina
  • Lievito per dolci
  • Vanillina

Come si fa la torta dei 7 vasetti: la ricetta passo passo

  1. Accendete il forno a 180° per farlo riscaldare.
  2. Prendete il vasetto di yogurt, apritelo e versate in contenuto in una ciotola. Con una spatola rimuovete tutto lo yogurt perché il vasetto vi servirà come unità di misura.
  3. Nella stessa ciotola rompete 3 uova medie e azionate lo sbattitore per ridurle in crema.
  4. Aggiungete al composto 2 vasetti di zucchero di canna e mescolate; proseguite con 1 vasetto di olio extravergine di oliva e ancora con 3 vasetti di farina.
  5. A questo punto l’impasto inizierà ad avere un profumo invitante, ma non fatevi tentare perché dovete ancora terminare con il lievito per dolci e 1 bustina di vanillina.
  6. Questo impasto base può essere arricchito con gocce di cioccolato, noci sbriciolate e mele a cubetti.
  7. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera, versate l’impasto e infornate in forno già caldo.
  8. La cottura della torta dipende dal vostro forno però consigliamo di fare la “prova stecchino”. Se non la conoscete ancora dovete sapere che vi salva la vita (e anche le torte). Essendo un impasto molto liquido non aprite lo sportello del forno prima di 20 minuti e poi affondate lo stecchino. Se è morbido abbassate la temperatura a 160° e terminate la cottura.
  9. Mettete subito la torta nel vassoio, è così soffice e spugnosa che non si romperà durante questa operazione. Potete conservarla per qualche giorno in un contenitore ermetico, conserverà tutta la sua fragranza. Oppure preparate un sacchetto con la merenda per i vostri bimbi e invitateli a portarlo a scuola.

Se non gradite il sapore troppo forte dell’olio extravergine di oliva potete usare anche quello di semi di girasole.

Tag:, , , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares