Come fare il fiume nel presepe

fiume presepe

Come fare il fiume nel presepe fai da te: uno degli elementi che non può mancare, che sia vero o finto.

Quando arriva il momento del presepe si cominciano a tirar fuori muschio, casette, personaggi, sassi e si pensa ovviamente a come movimentare lo scenario, campagna, montagna, deserto, laghi e soprattutto fiumi.

Chi può, ovviamente opta per piccoli motorini che permettono di realizzare fiumi con acqua corrente vera e chi invece no deve ingegnarsi per fare dei fiumi del presepe realistici.

Visto che è ora di fare il presepe, in questo nuovo articolo, vediamo come si può costruire un fiume nel presepe, vero o finto che sia.

Come fare il fiume nel presepe: occorrente

  • stagnola
  • pietre
  • forbici
  • tempera azzurra
  • pennello
  • colla
  • striscia di cartone
  • perline blu bianche azzurre
  • una pompa per acquari
  • un tubo lungo circa 30 cm
  • una canalina lunga circa 30 cm
  • un contenitore profondo 10 cm
  • sassi
  • cortecce
  • muschio
  • polistirolo

Come fare il fiume nel presepe

Ecco di seguito, 3 modi di fare il fiume del presepe. Scegliete il vostro preferito:

  1. Stagnola: ritagliare una lunga striscia di carta stagnola, con le mani incresparla accartocciandola leggermente per dare l’idea del movimento. La si può fermare posizionandovi attorno dei sassi e volendo si può anche porre un filo con delle luci se si desidera illuminarlo. Per un effetto ancora più realistico si può dipingere la stagnola con della tempera azzurra.
  2. Perline: si possono acquistare o recuperare dalla bigiotteria, preferibilmente di colore azzurro, celeste e bianco. Su una striscia di cartone, con della buona colla, incollate le perline in modo che sembrino proprio un fiume.
  3. Acqua vera: comprate una pompa per acquario, un tubo lungo circa 30 cm, una canalina altrettanto lunga ed un contenitore profondo 10 cm per poter fare il lago. Fate una piccola montagna con sassi e cortecce o polistirolo ricoperto di muschio, tagliate la canalina di lunghezza uguale al percorso che questo dovrà seguire, alle due estremità ponete il tubo di gomma: da uno dei due terminali uscirà l’acqua che andrà a confluire nella vaschetta che mettere dalla parte opposta della vostra montagna. Una volta collegata la pompa questa prenderà l’acqua dal laghetto creato, la porterà verso la montagna e quindi verso la canalina ed il tubo di gomma finendo poi nel lago.

Al posto delle perline, si possono anche usare cocci di vetro, ma occorre fare molta attenzione nel maneggiarli e soprattutto non utilizzateli nel caso in cui il presepe sia a portata di mano di bambini o animali.

Leggi Anche: Come fare le statuine per il presepe

Come fare il fiume nel presepe ultima modifica: 2017-12-07T20:20:12+00:00 da eComesifa.it

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here