Come fare i ravioli

ravioli fatti in casa

I ravioli fatti in casa sono una specialità della cucina italiana e la base dell’impasto è costituita da farina e uova e poi c’è il ripieno che può essere sempre diverso, accontentando così tutti i gusti.

Quando a tavola si mangiano i ravioli, c’è sempre aria di festa e possiamo sceglierli sempre diversi per accontentare i gusti di tutti. Possono essere farciti di prosciutto crudo o di carne e per gli amanti della cucina vegetariana sono molto appetitosi anche con la ricotta e spinaci.

Può essere scelto un condimento che si gradisce e molti preferiscono la salsa di pomodoro che va bene sempre.

In questa guida, intendiamo spiegare passo dopo passo il procedimento per la preparazione dei ravioli fatti in casa e vi consigliamo di cimentarvi nella loro preparazione anche se pensate che sia un compito arduo.

Una volta che ci avete preso la mano, vedrete com’è facile preparare i ravioli e avrete voglia di riprovarci ancora. Noi abbiamo deciso di farcire i ravioli con la ricotta e gli spinaci e di condirli con solo burro un po’ di salvia.

Ecco gli ingredienti per la preparazione dei ravioli fatti in casa per 6 persone

  • 450 gr di farina 00
  • 400 gr di ricotta fresca
  • 400 gr di spinaci freschi
  • 100 gr di parmigiano
  • 2 uova intere
  • 6 tuorli
  • acqua tiepida q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 100 gr di burro
  • 10 foglie di salvia
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento per la preparazione dei ravioli fatti in casa

  1. Su un piano di lavoro, disponete a fontana la farina setacciata e al centro versateci le due uova intere e i sei tuorli. E’ importante mettere prima le uova in una ciotola per controllarne la freschezza ed eliminare dei pezzi di guscio che possono rompersi.
  2. Lavorate l’impasto, sbattendo le uova con una forchetta e unendo man mano la farina, fino a che si può procedere usando direttamente le mani.
  3. Lavorate l’impasto fino a che si crea un composto omogeneo che allungherete e ripiegherete su se stesso varie volte. Se la pasta vi sembra troppo asciutta aggiungetevi qualche cucchiaio d’acqua tiepida.
  4. Formate un panetto e lasciatelo riposare per circa 15 minuti, coperto con un canovaccio pulito e a temperatura ambiente.
  5. Nel frattempo, preparate la farcia e quindi lavate e lessate gli spinaci in poca acqua, quindi scolateli e strizzateli molto bene e con un coltello riduceteli in piccoli pezzi.
  6. Versate la ricotta in una scodella capiente e aggiungetevi gli spinaci, insaporite con sale e pepe, aggiungete anche il parmigiano e la noce moscata e amalgamate bene il composto.
  7. Trascorso il tempo di posa della pasta, stendetela molto sottile sul piano di lavoro infarinato, utilizzando il mattarello. Create due strati che sono uno per la base e l’altro per la copertura.
  8. In una sac à poche, versate la farcia e disponete dei mucchietti di ripieno sulla pasta a una distanza regolare gli uni dagli altri.
  9. Stendete la copertura della pasta e con le dita schiacciate attorno alla farcitura in modo da eliminare l’aria.
  10. Utilizzando una rondella dentellata, tagliate la pasta prima orizzontalmente e infine verticalmente.
  11. In una pentola, portate ad ebollizione l’acqua salata e cuocete i ravioli per soli 5 minuti.
  12. Nel frattempo, in una padella capiente sciogliete il burro, meglio quello fatto in casa, e rosolate la salvia, quindi trasferitela in un piatto.
  13. Scolate i ravioli e versateli direttamente nella padella con il burro fuso e amalgamateli con delicatezza.
  14. Servite i ravioli e aggiungete su ciascuna porzione le foglie di salvia e una spolverata di parmigiano.

Leggi Anche: Come si fa la pasta con crema di ricotta e pistacchi

Come fare i ravioli ultima modifica: 2017-03-06T11:51:00+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here