Come fare i fiori di raso

I fiori finti impreziosiscono gli ambienti e soprattutto non appassiscono. Sono molti i materiali che vengono utilizzati e, tra questi, la carta è sicuramente la più sfruttata.

In questa guida però ti spiegheremo come fare i fiori di raso. Il tessuto dona eleganza al fiore e consente di realizzare creazioni perfette dal punto di vista estetico che possono essere esposte in qualsiasi ambiente.

Il raso inoltre è molto piacevole al tatto e accarezzando un fiore di questo materiale si ha la sensazione di toccarne uno vero.

I materiali per fare i fiori di raso

Per fare i fiori di raso dovete recarvi in merceria o in un negozio specializzato. Vi sono alcune attività che vendono ritagli ad un costo inferiore, oppure se conoscete qualcuno che ha una sartoria chiedetegli di conservarvi i pezzi non più utilizzabili. Il nostro consiglio è di usare il raso sintetico se siete alle prime armi.

Per quanto riguarda il colore avete davvero l’imbarazzo della scelta, ma se dovete regalarli fate un piccolo ripasso delle regole del galateo ed evitate sempre il giallo (che simboleggia l’invidia).

Tra gli altri materiali di cui avete bisogno ci sono anche perline e pietre preziose, la pistola con colla a caldo, le forbici, la colla e dei bastoncini se volete dei fiori con il gambo.

Come fare i fiori di raso: spiegazione passo per passo

Disponete tutti i materiali su una superficie piana abbastanza grande. Stendete la stoffa in tutta la lunghezza. Per iniziare potete tagliare una striscia di raso alta 6 centimetri e lunga 12 centimetri, piegatela a metà avvicinando i bordi e arrotolate per formare la corolla.

Fermate con il nastro adesivo e proseguite bloccando la stoffa quando terminate il giro. Alla fine bloccate con la colla a caldo e coprite con altri pezzi di colore verde per formare le foglie.

Se avete intenzione di usare i fiori come accessori moda per fermargli e borse tagliate la striscia di raso in senso obliquo e passate la fiamma sui bordi per evitare che si sfilaccino, poi applicate strass e perline con la colla a caldo e arrotolate sino a formare un fiore come nella foto (anche se non vi sono abbellimenti).

Uno dei fiori di raso più bello è la calla. Per farla avete bisogno di un pezzo di stoffa bianca 7×15 centimetri. La prima cosa da fare è piegare il tessuto a triangolo e poi piegare i bordi.

Cucite la base e lasciate la piega all’esterno, poi prendete le estremità del triangolo e chiudete a cono. Con un bastoncino realizzate il gambo e con la carta crespa gialla modellate il pistillo.

Leggi Anche: Come incartare un regalo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.