eComesifa.it - Scopri come fare
Siete Qui: eComesifa.it » Cucina » Dolci » Come fare gli Ovetti di Pasqua al cioccolato senza stampini

Come fare gli Ovetti di Pasqua al cioccolato senza stampini

Gli ovetti al cioccolato devono essere assolutamente presenti sulla tavola imbandita per Pasqua. Croccanti e cremosi al palato, sono amati dai bambini e dagli adulti, che li trovano una vera e propria delizia.

Durante la Pasqua, gli ovetti di cioccolato sono perfetti per fare un regalo e sono ideali per essere gustati in casa con le persone care.

Volete conoscere la semplice ricetta per preparare gli ovetti di cioccolato senza il bisogno di usare gli stampini? Benissimo, perché nelle righe che seguono, vi diamo tutte le indicazione occorrenti per prepararli a casa in poco tempo.

Come fare gli ovetti di Pasqua al cioccolato senza stampini

Le dosi riportate nella nostra ricetta permettono di ottenere circa 25 ovetti, ma se desiderate ottenerne di più, non dovete far altro che proporzionare in maniera corretta le quantità degli ingredienti indicati.

Senza perdere altro tempo, ecco la ricetta da seguire passo-passo e tutti gli ingredienti che vi occorrono per la preparazione.

ovetti di cioccolato

Ingredienti per fare gli ovetti:

  • 600 g di cioccolato (latte o fondente)
  • 120 g di riso soffiato
  • 80 g di granella di nocciole
  • Palline colorate (zucchero o cioccolato)
  • Pentola per la cottura a bagnomaria, oppure 2 classici pentolini di dimensioni diverse
  • Mestolo in legno (cucchiaio)
  • Vassoio in plastica o vetro (grande)
  • Carta da forno
  • Guanti in lattice
  • Sacchetti in cellophane per alimenti e cordoncini colorati (per fare un regalino di Pasqua)

Leggi Anche: Ricetta delle barrette al caramello stile Snickers

Come preparare gli ovetti di Pasqua al cioccolato:

1 – La prima cosa da fare è quella di scegliere la varietà del cioccolato (fondente o al latte), che si desidera utilizzare per realizzare gli ovetti di Pasqua.

2 – Effettuata la vostra scelta, dovete spezzettare il cioccolato con le mani o con un coltello dalla lama liscia e poi, a fiamma molto bassa, procedere con la cottura a bagnomaria per far sciogliere il cioccolato.

3 – Mescolare lentamente con cucchiaio in legno, fino alla completa fusione del cioccolato. Il risultato che bisogna ottenere è un composto liscio e privo di grumi.

fare il cioccolato fuso

4 – Quando il cioccolato appare denso e cremoso, unire immediatamente il riso soffiato e la granella di nocciola nel pentolino. Per permettere al cioccolato fuso di avvolgere completamente il riso e la granella, mescolare ancora una volta con il mestolo in legno.

5 – Terminata questa operazione, prendere un vassoio in plastica o in vetro e sulla superficie stendere un foglio di carta da forno.

6 – E’ arrivato il momento di indossare i guanti in lattice e procedere alla lavorazione del cioccolato fuso. Aiutatevi con un cucchiaio e prelevate dalla pentola una generosa quantità di cioccolato, lavorare quindi l’impasto con le mani per circa 1 minuto, o comunque fino ad avvertire un notevole abbassamento di temperatura del composto.

7 – Dovete creare con il cioccolato ancora liquido, tutti ovetti (scegliete voi le dimensioni) e man mano che sono pronti, adagiarli sul vassoio distanziandoli di qualche centimetro tra di loro.

8 – A questo punto, bisogna occuparsi delle decorazioni, quindi spolverate una pioggia di palline colorate di zucchero o di cioccolato sugli ovetti appena preparati.

9 – Bene, spostare il vassoio con le uova in frigorifero, lasciando raffreddare gli ovetti per circa 90 minuti. Questo tempo di raffreddamento, è necessario perché consente al cioccolato di solidificarsi.

10 – Trascorso il tempo indicato, prendere il vassoio dal frigo e con estrema delicatezza, estrarre tutte le uova al cioccolato.

fare le uova di cioccolato

Bene, a questo punto vi consigliamo di mettere gli ovetti in un contenitore in vetro munito di un tappo per la chiusa ermetica e conservarli lontano da fonti di calore.

Gli ovetti di Pasqua al cioccolato sono pronti per essere gustati o regalati ai vostri amici.

Leggi Anche: Come preparare la torta di Pasqua al cioccolato fondente