Come fare degli occhi sanguinanti per Halloween

Halloween è una delle feste preferiti da bambini, che per tutto l’anno attendono il fatidico momento di andare in giro per fare “dolcetto o scherzetto?”.

Oltre ai classici dolci e caramelle da offrire in dono ai bambini che bussano alla vostra porta, potrete realizzare degli orribili occhi sanguinanti in perfetto tema con Halloween.

Dovranno essere buoni ma terrificanti e per fare tutto ciò avrete bisogno di alcuni ingredienti base. Di seguito come fare degli occhi sanguinanti per Halloween.

Il composto base degli occhi sanguinanti

Innanzitutto vi servirà una ciotola dove sbriciolare dei biscotti. Potete sbriciolarli sia a mano, sia aiutandovi con un pestello. Dopodiché, scaldate 150 g di cioccolato a bagnomaria e appena sarà pronto unitelo ai biscotti che avete sbriciolato.

A questo punto potete aggiungere la ricotta. Il composto dovrà essere mescolato per bene, in modo da evitare la formazione di grumi.

Quando avrete finito questo primo passaggio, lasciate raffreddare il tutto per circa 5 minuti, facendo però attenzione a non farlo indurire troppo.

La preparazione della salsa per gli occhi sanguinanti

Per dare un’effetto macabro ai vostri occhi sanguinanti, abbiamo scelto la salsa ai frutti di bosco. Per prepararla prendete una piccola pentola e a fuoco basso, unite i frutti di bosco con due cucchiai di acqua e 70 g di zucchero.

Fate cuocere sempre a fuoco lento per circa 15-20 minuti, fino a che i frutti di bosco non si saranno sciolti. Ora potete aggiungere il succo di limone e aggiustare di zucchero, mescolando delicatamente di tanto in tanto.

occhi sangue halloween

La preparazione degli occhi sanguinanti per Halloween

Prima che il composto che avete realizzato si solidifichi, preparate delle palline della grandezza di un occhio e mettetele in un contenitore, prestando cura a distanziarli adeguatamente fra loro.

Una volta fatto il tutto, lasciatele riposare, poi mettetele nel congelatore e lasciatele riposare per 20-25 minuti. Trascorso il tempo, scaldate a bagnomaria altri 100 g di cioccolato bianco e bagnate le palline con esso immergendole completamente. Aiutatevi con uno spiedino se avete bisogno e controllate sempre che gli occhi siano completamente ricoperti di cioccolato bianco.

Quando avrete portato a termine il lavoro, dovrete mettere di nuovo le palline (gli occhi) nel congelatore e lasciarle, questa volta, per almeno 3-4 ore.

Passato questo lasso di tempo, si saranno sicuramente indurite e sarà quindi possibile decorarle.

La prima cosa da fare è disegnare le pupille e per farlo dovrete usare un sac à poche con della crema scura (va bene il cioccolato fondente). Con un po’ di pazienza, disegnate le pupille sulle palline.

Per realizzare le venature e rendere gli occhi ancora più orribili, invece, vi basterà prendere uno spiedino, bagnarlo nella salsa ai frutti di bosco che avete preparato prima e cominciare a disegnarle.

Modalità di consumo degli occhi sanguinanti

Da come avrete sicuramente capito, vanno consumati freddi e devono avere un aspetto orribile dato che verranno usati per la festa di Halloween.

Conservateli in freezer e consumateli appena li servite, non è consigliato lasciarli fuori perché dopo un po’ potrebbero sciogliersi.

Infine, se li abbinate ad una tipica zucca di halloween, magari illuminata con una candela, creerete un vero effetto “horror” che lascerà di stucco i vostri ospiti.

Leggi Anche: Come truccarsi ad Halloween