Come fare acquisti online in sicurezza

Ti vedo, alle prese con gli ultimi regali di Natale o per qualche compleanno, stanco di andare in giro, decidi di fare acquisti online, perché più facile e veloce, e dopotutto lo fai così spesso … così spesso che neanche fai più tanta attenzione alla sicurezza, giusto? Sbagliato.

Perché a essere truffati ci vuol davvero poco, e Internet è un arma a doppio taglio, un mare magnum di offerte non sempre sincere quanto le nostre buone intenzioni, così dopo esserti dato alla pazza gioia con le compere online, può capitare che ti venga addebitato più del dovuto … come fare?

Non lo si ripete mai abbastanza, a mio avviso: Internet è pressoché infinito, le possibilità di affari si moltiplicano, ma anche quelle di truffa non scherzano, e gli imbroglioni sono sempre dietro l’angolo.


Ma quindi bisogna rinunciare alla comodità del commercio a passo zero? No. In questa guida ti spiego come fare acquisti online in sicurezza, così da poterti dedicare anche alle tue compere natalizie in santa pace, senza preoccupazioni.

Devi solo seguire questi 10 comandamenti:

  1. Non avrai altro computer al di fuori del tuo medesimo. Può essere che quelli dell’università o dell’ufficio siano a prova di spyware, ma non si è mai troppo sicuri, perciò se per il tuo acquisto online hai bisogno di inserire il numero della tua carta, è consigliabile farlo esclusivamente dal tuo pc.
  2. Ricordati di aggiornare l’antivirus. Le minacce online sono sempre di più e sempre nuove, perciò è bene che tu sia certo che il tuo antivirus sia pronto a combattere le eventuali minacce ai tuoi dati personali.
  3. Non dimenticare di aggiornare il browser. Magari penserai che quei noiosi aggiornamenti che ogni tanto rallentano la tua navigazione non servono a nulla, ma non è così: i browser si aggiornano di continuo non soltanto per farsi più belli ai nostri occhi, ma anche per essere maggiormente in grado di individuare eventuali minacce. Ah, tra l’altro, sarebbe meglio se preferissi Firefox e Chrome, sono decisamente più sicuri.
  4. Sii mainstream. Può darsi che quell’offerta imperdibile su quel sito semisconosciuto beccato per caso possa sembrarti allettante, ma sappi che non è tutto oro quello che luccica, e dietro un’offerta unica potrebbe nascondersi un’unica truffa. Perciò preferisci gli store popolari o i siti ufficiali dei tuoi negozi preferiti.
  5. Cerca il bollino. Fai sempre attenzione a che in fondo al sito tu trovi ben visibili questi simboli:

Si tratta di istituzioni incaricate di vigilare sul web, valutando l’affidabilità dei siti.

  1. Controlla le recensioni degli altri acquirenti, potranno assicurarti che il prodotto è valido. Occhio, però, negli ultimi tempi alcuni venditori hanno cominciato a pagare le recensioni positive, perciò cerca di diffidare di quelle troppo elogiative, specie quando trovi una disparità con le altre.
  2. Ciao.it ,parlando di recensioni, qui trovi le opinioni sui negozi online meno conosciuti.
  3. Scarica l’app. Nei browser c’è la possibilità che tu venga reindirizzato a cloni truffaldini dei siti, con l’app questa possibilità si annulla. Occhio a scaricare l’app ufficiale dei vari Amazon e Ebay, però.
  4. Apri un account PayPal. Forse già lo conosci, è uno dei metodi di pagamento online più nuovi, e anche il più affidabile e sicuro, fondamentalmente per una sola ragione: non devi fornire il numero della tua carta al momento dell’acquisto. PayPal poi prevede al rimborso in prima persona in caso tu non riceva il pacco o trovi discrepanze evidenti con la descrizione online, inoltre la protezione è estesa anche ai prodotti intangibili quali biglietti elettronici e download.
  5. Assicurati di vedere questo nell’url:

Ti darà la certezza che i tuoi dati siano criptati e quindi non reperibili da terzi.


Tag:, , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares