Come far crescere e conservare il muschio per il presepe

muschio per il presepe

In questo nuovo articolo dedicato al periodo natalizio, vogliamo darvi qualche dritta, su come preparare un presepe stupendo, iniziando dal muschio.

Ogni Natale arriva lo stesso quesito: muschio vero o finto? Come si può farlo crescere e come si fa a conservarlo per l’anno successivo?

Affrontiamo queste due tematiche in questa guida, spiegando cos’è il muschio, come cresce e come lo si può conservare.

Muschio per il presepe: occorrente

  • muschio
  • spruzzino
  • 4 bicchieri i acqua
  • frullatore
  • carta assorbente
  • giornali
  • scatola di cartone

Muschio per il presepe: come farlo crescere e conservarlo

  1. Il muschio, cresce per mezzo di spore e non di semi, ama l’umidità e cresce sulle superfici dure come sassi e cortecce. Si acquista nel vivaio e si può scegliere fra due specie: il pleurocarpo e l’acrocarpo. Il primo si sviluppa in maniera rapida in senso orizzontale mentre l’altro tende a crescere in altezza. Si possono anche combinare le due specie. Eventualmente si può anche acquistare online.
  2. Va sistemato in un luogo che sia umido e ombroso, un posto ideale è alla base degli alberi o su dei sassi.
  3. Il muschio predilige il terreno acido che non essere infestato dalle erbacce, se è del tipo che cresce orizzontalmente la superficie deve essere piatta.
  4. Annaffiare abbondantemente il punto scelto, collocare il muschio e nebulizzarvi sopra dell’acqua con uno spruzzino.
  5. Va annaffiato tutti i giorni per tre settimane possibilmente nebulizzando l’acqua diversamente il getto lo rovinerebbe. Se si nota che il colore è molto scuro forse sta ricevendo troppa acqua. Trascorse le tre settimane il muschio va mantenuto costantemente umido.
  6. Per diffonderlo meglio se ne può prelevare una parte, frullarlo e poi spargerlo dove si desidera farlo crescere. Occorrono: una zolla di muschio e 4 bicchieri di acqua. E’ consigliabile prepararlo all’esterno per evitare che in casa si diffonda un cattivo odore.
  7. Dopo aver utilizzato il muschio nel presepe va conservato in modo da poterlo utilizzare anche l’anno successivo. Se è umido va poggiato su della carta assorbente facendo attenzione a non frantumarlo, quindi la pressione per asciugarlo deve essere leggera. Va sistemato in una zona areata in modo che asciughi bene. Quindi lo si conserva fra della carta di giornale in una scatola di cartone.

Il muschio secco, va maneggiato con cura perché è molto friabile. Assolutamente non conservare il muschio bagnato per evitare che si formi la muffa.

Non far seccare il muschio presso fonti di calore per una questione di sicurezza e perché diventerebbe eccessivamente friabile.

Leggi Anche: Come costruire un pozzo per il presepe

Come far crescere e conservare il muschio per il presepe ultima modifica: 2017-12-04T11:01:16+00:00 da eComesifa.it

Ultimo aggiornamento 2017-09-22 at 09:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here