Le ricorrenze possono essere belle o anche stressanti, molto dipende dall’atteggiamento che le persone possono avere nei loro riguardi, ma tutti noi sappiamo quanto lo stress possa essere deleterio e per tale ragione vogliamo proporvi dei consigli per evitarlo con questa nostra guida.

Stress e Natale

Ogni ricorrenza è un occasione nella quale poter fare cose diverse da quelle che generalmente si fanno in altri momenti dell’anno, e talvolta tali momenti diversi possono portare a ripetere i medesimi ritmi della vita per così dire “regolare”, ciò è certamente causa di stress per molte persone , uno stress che però si può evitare.


Il tempo

Lo abbiamo accennato poco sopra. Il tempo può essere qualcosa che se non ben gestito causa stress e insofferenza, nonché paure e pensieri negativi. Quindi come porsi durante un periodo “altro” come quello delle festività? I nostri consigli a seguire per avere con questo un rapporto buono:

  1. Non pensarlo come un nemico da battere. Questa forma pensiero è infatti l’anticamera dello stress. Il tempo esiste ed esisterà sempre e noi siamo solo una parte di questo, se lo si osserva così non ci sarà un nemico da battere ma solo un possibile alleato.
  2. Cercare di organizzarlo. Partendo ora dal fatto che avete compreso che il tempo non è un nemico dovrete cercare di organizzare il vostro per evitare appunto lo stress, l’organizzazione è completamente nelle vostre mani e questa la gestirete interamente voi.

La meditazione contro lo stress

Una buona pratica, sempre interconnessa al tempo è quella della meditazione. Perché però interconnessa al tempo? Certamente per il fatto che la meditazione è prima di tutto tempo che dedichiamo a noi stesse-i, e solo dopo risulta essere un esercizio utile contro lo stress.

Per eseguire una corretta meditazione occorre innanzitutto mettersi in una posizione comoda, e scegliere questa accompagnandola ad un luogo nel quale non si possa venir disturbate-i.

Se sussistono rumori potete accompagnare questo stato di rilassamento che andrete a creare con della musica appropriata che ascolterete in cuffia.

Ora ci siete! Procedete come segue:

  • Ascoltate il vostro respiro, dovete trovare una specifica connessione con questo
  • Successivamente dovrete fare in modo di cacciare dalla vostra mente i pensieri che possano arrecarvi stress o qualunque tipo di tensione

  • Procederete continuando ad ascoltare il vostro respiro. In questa fase può darsi che qualche pensiero continui ad affacciarsi alla mente, dovete appunto continuare a scacciarlo
  • Ora siete in uno stato di calma
  • Procedete con l’ultima fase della meditazione, quella relativa ad alcune parole, o ad una singola parola che sia opposta ai concetti di stress e di sofferenza che questo causa. La o le parole le scegliete voi, possono anche essere delle frasi come: “sono io padrone del mio tempo e della mia vita e lo stress non può toccarmi” incitamenti su questo genere oppure: “io mi amo” o ancora: “serenità” insomma che siano esse singole parole o concetti dovete essere voi a trovare la formula giusta.

Fatto ciò capirete che potete evitare lo stress delle festività con una seduta al giorni di almeno 30 minuti di questo genere di meditazione.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here