Siete Qui: eComesifa.it » Tech » Computer » Software » Come evidenziare celle in Excel con la formattazione condizionale

Come evidenziare celle in Excel con la formattazione condizionale

Con la formattazione condizionale potrai evidenziare automaticamente intere righe o singole celle in Excel, in base a criteri specifici. Ecco come si fa.

Questa utilissima funzione di Excel, può essere utilizzata sia sulla versione per computer del programma, sia online con la suite gratuita Office su web.

Come si usa la formattazione condizionale su Excel

Bene, di seguito trovi tutte le istruzioni necessarie per impostare dei criteri su una cella, in modo che al verificarsi di determinate condizioni, grazie alla formattazione condizionale vengano evidenziati i dati corretti.

1 – Per prima cosa bisogna avviare il foglio di calcolo, quindi se sei possessore della versione Microsoft Excel installata sul PC, inizia col fare un doppio clic sull’icona di excel per avviare il programma, mentre se vuoi utilizzare la versione online, apri il browser, vai sul sito Office.com, inserisci le tue credenziali e apri il foglio di calcolo.

2 – A questo punto, apri il file excel su cui vuoi impostare la formattazione condizionale, oppure crea un nuovo foglio di lavoro per provare a configurare il tutto. Nel nostro esempio, abbiamo un foglio che contiene nella colonna A una serie di nomi e nella colonna B i vari anni di nascita corrispondenti.

formattazione condizionale

3 – Per impostare la formattazione condizionale, devi innanzitutto evidenziare tutti i dati della tabella, quindi fare clic su “Home” nella barra degli strumenti superiore, cliccare su “Formattazione condizionale” e scegliere “Nuova regola…” tra le scelte proposte.

4 – Dalla nuova finestra che compare sul monitor, devi ora selezionare l’opzione “Utilizza una formula per determinare le celle da formattare”, così da poter inserire dei criteri personalizzati per evidenziare i dati che ti interessano.

5 – Nella casella di testo che trovi sotto l’etichetta “Formatta i valori per cui questa formula restituisce Vero” si deve scrivere la formula di controllo dei dati. Nel nostro esempio, vogliamo che Excel evidenzi tutti quelli nati dal 1975 in poi, quindi si può scrivere:

=$B3>=1975

Con questa formula, stai chiedendo ad Excel di evidenziarti tutti i nati dal 1975 in poi. Se non vuoi che i nati nel 1975 siano compresi nella selezione, basta scrivere =$B3>1975. Il simbolo $ del dollaro prima della lettera della colonna, fa capire al programma che la colonna è fissa, mentre deve controllare su tutte le righe.

la formattazione condizionale di excel

6 – L’ultima cosa da fare per impostare la formattazione condizionale è quella di dire ad Excel cosa deve fare se la formula che abbiamo scritto restituisce vero. Per farlo devi cliccare sul pulsante Formato sotto la casella di testo, fare clic sulla scheda Riempimento e scegliere il colore con cui deve evidenziare i dati che risultano essere validi per i criteri impostati.

Noi abbiamo selezionato il colore verde, ma ti puoi sbizzarrire come meglio credi.

7 – Ora devi solo cliccare sul pulsante OK per confermare il colore scelto e poi fare clic su OK nella finestra dove è scritta la formula e come per magia, tutti i dati che rispondono positivamente ai criteri inseriti verranno evidenziati del colore scelto.

evidenziare celle su excel

Leggi Anche: Trucchi e consigli per Excel