Come eliminare i virus che infettano il browser

virus browser web

Molto spesso, mentre navighiamo in rete, non ci accorgiamo neppure di stare inavvertitamente scaricando e installando dei software e dei plug pieni zeppi di trojan, malware e altri tipi di virus, capaci di infettare il browser che utilizziamo e addirittura il nostro computer.

Questi tipi di virus, di solito, si nascondono negli annunci pubblicitari che ci capita di incontrare quotidianamente mentre navighiamo: quando proviamo a giocare ai giochi online oppure quando tentiamo di vedere un film in streaming, spesso si aprono dozzine di schermate pubblicitarie, che talvolta neppure programmi come Ad Block riescono ad arrestare.

Queste schermate pubblicitarie ci invitano a cliccare, a scaricare antivirus o a provare un nuovo videogame, ma funzionano tutte allo stesso modo: se non stiamo attenti a dove clicchiamo, i programmi infettivi vengono scaricati senza neanche che ce ne accorgiamo, installando automaticamente toolbar fastidiosa, dirottando i motori di ricerca e impedendoci di accedere ad alcuni siti.

A questo proposito, se avete installato alcuni malware o trojan dannosi, leggete questa guida, che vi mostrerà come eliminare i virus che infettano il browser.

  1. La prima cosa da fare è constatare in quali ambiti del nostro computer il virus è entrato: cartelle, programmi, file, browser, ecc.
  2. Dopo di che è bene effettuare una scansione virus con un programma specializzato nella rimozione di malware come ad esempio Malwarebytes. Effettuata la scansione, bisogna eliminare i virus trovati o metterli in quarantena, quindi riavviare il pc.
  3. Se il problema non è stato risolto, provare a ripristinare le configurazioni del sistema, andando su
  • Pannello di controllo -> Ripristino -> Apri ripristino configurazione di sistema -> andare avanti con la procedura e selezionare una data nella quale ritornare. (Nessun file verrà rimosso)

Se la combinazione di questi due sistemi non apporta benefici al nostro computer e al nostro browser, seguire quest’altra procedura:

  1. Aprire il browser (ad esempio Google Chrome) e andare sulle impostazioni in alto a destra, di solito introdotte da tre puntini verticali.
  2. Cliccare su “Mostra impostazioni avanzate”, quindi su “Ripristino delle impostazioni” e poi su “Ripristina” e su “Ok”.
  • Eseguire tutti e tre i procedimenti se necessario, dopo di che, se il problema persiste, l’ideale sarebbe disinstallare il browser per poi installarlo di nuovo, andando su “Computer” -> “Disinstalla o modifica programma” -> Selezionare il programma che si intende disinstallare e cliccare su “Disinstalla”. Dopo aver completato la disinstallazione, recarsi sul sito del produttore e scaricare nuovamente il browser, dopo di che installarlo.

Leggi Anche: Come copiare file su CD o DVD con Windows 10

Tag:, , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares