Come eliminare i cattivi odori dal tappeto

togliere puzza dal tappeto

Quanto può essere fastidioso avere in casa un tappeto a cui magari teniamo tanto, sia per una questione di valore simbolico sia per il valore effettivo, ma poi sentire il cattivo odore ogni qual volta che vi ci avviciniamo?

Di sicuro, un tappeto che emana un cattivo odore, è una delle cose più sgradevoli che possano capitare nel campo delle faccende domestiche, ma è una cosa certamente risolvibile.

La prima cosa che bisogna domandarsi è: a cosa appartiene il cattivo odore? Purtroppo, in presenza di animali in casa, può capitare che il cagnolino urini sul tappeto: in questo caso il cattivo odore viene assorbito e rilasciato lentamente, rendendo l’odore del tappeto davvero sgradevole.

Può esserci anche odore di muffa, di qualcosa che vi si è rovesciato sopra, ed il rimedio è leggermente differente per ciascuna di queste cose.

Rimedi per eliminare i cattivi odori dai tappeti

Nel caso in cui si sia rovesciato qualcosa dal cattivo odore sul tappeto, la prima cosa da fare sarà quella di eliminare alla radice qualsiasi traccia di sporco.

In genere, soprattutto nel caso dell’urina di cane o di gatto, viene suggerito l’utilizzo di acqua frizzante da versare nella zona “incriminata”. Dopo aver versato l’acqua, muniamoci di una spazzola apposita per i tappeti, preferibilmente a setole dure e non morbide (quelle morbide si ‘sdraierebbero’ seguendo la direzione senza portare ad alcun risultato) e strofiniamo energicamente.

Per i cattivi odori di fumo, di urina di cane o di muffa, andrà bene spruzzare un po’ di aceto sopra tutto il tappeto o soltanto nella zona in cui l’odore si avverte di più, poi tamponare con una spugna o strofinare leggermente con una spazzola, stavolta a setole morbide, ed alla fine versare un po’ di bicarbonato di sodio. Andrà lasciato agire per circa 20 minuti. Attenzione: nel caso in cui ci siano animali domestici in casa a tenerli lontani dal tappeto.

Per lasciar asciugare il tappeto, basterà appenderlo al sole, dove gli odori evaporeranno anche con maggiore facilità. Naturalmente, si possono acquistare apposite soluzioni per la profumazione ambientale, che quindi copriranno il cattivo odore (ormai quasi scomparso) dei tappeti, ma non potranno essere utilizzate per sempre.

L’alternativa è versare una goccia, davvero una singola goccia, di olio essenziale della nostra profumazione prediletta su una zona non visibile del tappeto, magari l’area in basso a contatto con il pavimento. Vi consigliamo di acquistare forti profumazioni, in modo tale che contrastino il pessimo odore emnato dalla muffa o dall’urina.

Indispensabile, però, è rimuovere come prima cosa lo sporco, magari nel caso della muffa, per farlo, dovrete utilizzare un aspirapolvere anche nel caso, appunto, della polvere o della muffa.

Leggi Anche: Come eliminare la muffa in casa

Come eliminare i cattivi odori dal tappeto ultima modifica: 2018-01-05T09:33:58+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here