Come curare la Stella di Natale

curare stella di natale

Come curare la Stella di Natale: come farla vivere più a lungo ed averne cura.

Sicuramente vi capiterà di riceverne una in regalo o di acquistarla perché è un fiore bellissimo, ebbene occorre sapere che per tenerla bene ci sono degli accorgimenti da prendere.

Con questa guida v’insegniamo tutte le dritte per tenere il più a lungo possibile questa pianta.

Come curare la Stella di Natale: occorrente

  • fertilizzante ricco di fosforo e potassio
  • acqua minerale
  • innaffiatoio
  • argilla espansa

Come curare la Stella di Natale

  1. va posizionata in uno spazio luminoso ma non con la luce diretta sulla pianta, il pomeriggio e la notte va posta in un luogo buio in modo che duri di più (in autunno ed in inverno deve stare al buio per almeno dodici ore)
  2. non va spostata da una stanza all’altra specie se le temperature son diverse, non sopporta temperature inferiori ai 12-15°C
  3. non va posizionata vicino alle fonti di calore né nelle zone soggette a correnti d’aria
  4. il terreno deve essere ben drenato e va arricchito con un fertilizzante a base di fosforo e potassio. Per avere un buon drenaggio si consiglia di mettere dell’argilla espansa sul fondo del vaso, se vi è ristagno nel vaso si rischia che le radici marciscano
  5. va innaffiata con poca acqua, mai fredda e possibilmente non di rubinetto, solo se il terreno non è umido. Evitare l’acqua stagnante nel sottovaso. Se l’ambiente è troppo secco nebulizzare le foglie con dell’acqua
  6. la rinvasatura avviene a fine aprile: si potano i rami principali, si tolgono le parti secche e si riduce il volume delle radici, quindi si rimette nello stesso vaso
  7. dovrebbe essere rinvasata nello stesso vaso, dopo averla potata tagliando i rami principali a 3 cm per due terzi e riducendo leggermente le radici

Attenzione alle foglie ingiallite significano che la temperatura è sbagliata, troppo caldo o troppo freddo.

Se la si vuol vedere fiorita dopo Natale bisogna tagliare i rami fioriti a fine febbraio, tenere la pianta in ombra fino all’autunno quindi concimare.

Il suo latte è urticante ed è velenoso per gli animali.

Leggi Anche: Come fare le palline di Natale decorate

Come curare la Stella di Natale ultima modifica: 2017-11-08T13:10:03+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here