Come curare i geloni a mani e piedi con rimedi naturali

Curare i geloni con i rimedi naturali

I geloni sono un fastidioso disturbo che colpisce molte persone durante il periodo del massimo freddo e impedisce di svolgere le normali azioni quotidiane.

Con l’arrivo dell’inverno ecco che si ricomincia con i geloni, perché sono in molti coloro che ne soffrono puntualmente ogni anno fin dall’infanzia e non si riesce a trovare una soluzione radicale.

Ma cosa sono i geloni e perché molti ne soffrono piuttosto che altri?

I geloni chiamati anche con il nome di eritema pernio sono delle manifestazione di colore rosso che si localizzano alle estremità di mani e piedi di individui che soffrono di carenza vitaminica, cattivo nutrimento e che sono affetti da problemi circolatori localizzati nella zona periferica del corpo.

Con l’arrivo del freddo, le zone del corpo a risentirne maggiormente sono le dita di piedi e mani, il naso e il mento e quando avviene un brusco sbalzo di temperatura e quindi dal freddo si passa al caldo, ecco che si creano i geloni, poiché i vasi sanguigni vengono strozzati dal freddo e non sopportano la dilatazione improvvisa, causando un versamento del fluido nel tessuto adiacente.

Vediamo come prevenire la comparsa dei geloni:

  • Con l’arrivo dei primi freddi provvedete immediatamente a riparare mani e piedi dal freddo, con guanti e calze adatte, quando uscite, ma anche in casa, per evitare di rallentare la microcircolazione.
  • Fate un’alimentazione ricca di frutta e verdura, proteine e sali minerali, in modo da rafforzare le difese immunitarie e irrobustire i vasi sanguigni.
  • Il fumo è da evitare in maniera categorica.
  • Evitate di passare dall’acqua calda a quella fredda e viceversa specialmente quando avete mani e piedi gelati; è la causa maggiore di geloni.

Ai primi sintomi dei geloni, è importante cercare una soluzione e rivolgersi al medico per avere dei consigli utili, per evitare un peggioramento; oltre che arossarsi l’epidermide, avviene anche la comparsa di bolle e necrosi, fino alla formazione di piaghe scure, colpendo anche muscoli e tendini.

In questo articolo, desideriamo aiutarvi ad alleviare questo fastidioso disturbo che vi affligge nella stagione fredda, con dei sani consigli che speriamo possano aiutarvi a guarire velocemente.

Ecco i rimedi naturali:

  • Massaggiando i punti dolenti, ne trarrete grande giovamento e riattiverete la circolazione; per effettuare i massaggi potete utilizzare anche una semplice crema idratante, ma per prevenire l’insorgere dei geloni e il prurito da essi causato, ricorrete a oli vegetali, come la calendula e la lavanda.
  • Le fette di patate possono alleviare il doloroso fastidio dei geloni, donando un senso di ristoro grazie alla farina in esse contenuta; passatene delicatamente qualche fettina sulle dita per qualche giorno e vedrete che ne trarrete giovamento.
  • Il succo di limone ha un effetto cicatrizzante e nutriente; spremete qualche goccia di limone direttamente sulla zona interessata.

Potete preparare un infuso rinfrescante, dove immergere mani e piedi:

  1. Portate ad ebollizione 1 litro d’acqua in cui avete immerso circa 6 foglie di salvia.
  2. Lasciate intiepidire l’acqua, quindi immergete gli arti dolenti e teneteli in acqua per almeno 10 minuti.
  3. Asciugate delicatamente con un panno morbido.

Con dei semplici accorgimenti e dei rimedi naturali, vedrete che il prossimo anno, non sarete colpiti dai geloni.

Leggi Anche: 2 creme fai da te per la bellezza dei piedi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.