Siete Qui: eComesifa.it » Casa » Come creare un portalampade attraverso il riciclo di materiali

Come creare un portalampade attraverso il riciclo di materiali

Il riciclo creativo della stoffa permette di adattare questo materiale anche come rivestimento per lampade e soprattutto per i portalampade.

Il riciclo della stoffa però consente anche le decorazioni della stessa, ecco perché le idee creative possono essere davvero molte.

Portalampade decorato a mano

Se si ha una lampada che magari abbia del tessuto o una struttura logora, ma che comunque non si intende buttare, ci vengono in soccorso molte idee creative anche legate al riciclo creativo della stoffa. Vediamo un paio di queste idee e come realizzarle.

Decorare a mano un tessuto da mettere sulla lampada

Vi si presenteranno due possibili soluzioni, la prima è relativa ad una lampada che già abbia il tessuto.

La seconda è relativa invece ad una lampada che non ha un tessuto ma che volete comunque decorare e rendere più bella e di design, applicandovene uno.

A questo punto avendo deciso di realizzare o decorare la vostra lampada dovrete valutare diversi elementi:

  • Se il tessuto presente è logoro in qualche punto, se lo è vi conviene sostituire tutto il tessuto o solamente la parte logora? Spetta a voi scegliere
  • Mettiamo il caso abbiate una lampada senza tessuto, potete procedere in due modi distinti: il primo è quello di inserire il tessuto in maniera patchwork, il secondo è quello di sostituire il portalampade e mettere un tessuto ex novo o un tessuto sempre patchwork precedentemente assemblato sempre da voi o acquistato con questo tipo di decorazione
  • Altro elemento da valutare se sceglierete di decorare la vostra lampada a mano è quello relativo ai dipinti che ci farete sopra. Potete scegliere di farli a mano, oppure supportarvi con degli stencil, di questi ultimi in commercio ve ne sono moltissimi.

Sostituzione del tessuto, procedura

Avete scelto di sostituire una parte o tutto il tessuto. In entrambi i casi dovrete agire come segue:

  • Smontare il portalampade e rimuovere tutto il tessuto.
  • Se eliminerete solo una parte state preparate con ago e filo e con la macchinetta per cucire
  • Se lo eliminerete tutto per sostituirlo dovrete prendere le misure di quello precedente e regolarvi su di queste stendendo il tessuto che assemblerete sulla lampada che dovrà avere una specifica grammatura, sotto a quello precedentemente tolto dal portalampade, segnate con un pennarello i lati e tagliate con le forbici da sarta
  • Cucite il tutto e rimettete sulla lampada

Decorazione della lampada, procedura

Per quanto riguarda la decorazione vi occorrono:

  • Colori per tessuto
  • Pennelli eventualmente se i colori per tessuto non hanno il dosatore a pennino
  • Stencil se sceglierete una decorazione con questi

Procedete come segue:

  • Scegliete l’area da decorare che può essere intera o un frammento
  • Prendete lo stencil qualora optaste per questo metodo facendolo aderire al tessuto, ovviamente per decorare il tessuto deve essere steso su un supporto liscio come un tavolo
  • Se procedete a mano per essere più precise dovrete ispirarvi ad un disegno già esistente a meno che non siate dei pittori
  • Disegnate sulla carta velina la vostra decorazione
  • Adagiate la velina sul tessuto e fate dei puntini che riprendono la decorazione, molto vicini e con un pennarello a punta fine
  • Ora avete i contorni, non vi resta che riempirli con i colori

Leggi Anche: Maschera al miele per una pelle sana e pulita